Indietro
menu
Bellaria Igea Marina Scuola

Riapertura scuole a Bellaria. Il PD: "I problemi ci sono, e grandi"

In foto: PD
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
mer 26 ago 2020 13:51
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Per il PD bellariese non è vero che le scuole cittadine sono a posto in vista della riapertura del 14 settembre, come risposto dalla Giunta a un’interrogazione in Consiglio Comunale. “I problemi ci sono e sono grandi”.

“Mancano gli spazi e le aule sono di piccole dimensioni rispetto alle esigenze attuali di distanziamento, specialmente nelle scuole più vecchie, tanto che si rende necessario allestire  gazebo nelle aree esterne . Questo è dovuto alla carenza di investimenti in edilizia scolastica da molti anni,  le scuole Tre Ponti, Pascoli e Carducci sono prive di palestre e soffrono di un cronico sovraffollamento. Le famiglie hanno il diritto di conoscere qual è la reale situazione a Bellaria Igea Marina e se possono mandare i figli nelle scuole con tutte le garanzie sanitarie”.

Una situazione, prosegue la nota del PD, che nasce da errori del passato: “La scellerata scelta della prima amministrazione Ceccarelli, come primo atto sulla scuola di creare due istituti: Bellaria e Igea Marina, senza riuscire a costruire il nuovo plesso nell’area del Gelso, mostra oggi più che mai tutte le incongruenze e accentua i problemi di gestione del  post- Covid. Due Istituti, due dirigenze distinte in competizione fra loro con una edilizia scolastica che penalizza Bellaria che soffre scuole più vecchie e tutto questo a scapito degli studenti e delle loro famiglie”.

Il PD auspica che “si metta mano a progetti di edilizia scolastica e che si proceda al più presto a riunificare i due istituti, nulla giustifica il raddoppio di funzioni e la dicotomia Bellaria,  Igea Marina che crea solo disfunzioni e disparità di trattamento agli studenti di una stesso Comune, oltre un danno economico”.

Notizie correlate
di Redazione