Indietro
menu
Ieri erano sette

Un nuovo contagio nel riminese. 29 in Regione

In foto: repertorio
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
gio 9 lug 2020 16:56 ~ ultimo agg. 10 lug 12:49
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Dopo i sette nuovi casi di ieri, oggi la provincia di Rimini torna ad avere un unico nuovo contagio da coronavirus. Si tratta di una donna residente a Rimini e con sintomi che porta il totale nel riminese a 2.215. Il nuovo caso, in isolamento domiciliare, non è collegato al piccolo focolaio dei giorni scorsi nato da un positivo nel reparto post acuti dell’ospedale Infermi. Sono invece tre le guarigioni che fanno scendere il numero di pazienti attivi in provincia a 33.

In Emilia Romagna invece si registrano 29 positività in più (17 asintomatici) individuate nell’ambito del contact tracing e dell’attività di screening regionale a seguito di test sierologici. Le dodici persone che presentano sintomi (1 a Parma, 1 a Reggio, 1 a Modena, 8 Bologna e 1 a Rimini) sono per la maggior parte riconducibili a focolai o a casi già noti. I nuovi tamponi effettuati sono 5.343, che raggiungono così complessivamente quota 536.432, a cui si aggiungono altri 1.485 test sierologici (per un totale di 167.293).

Non si registrano nuovi decessi: il numero totale resta quindi 4.269.

Su 28.769 casi di positività complessivi in Regione, l’81,4% risulta guarito (23.434). 34 le nuove guarigioni odierne. I casi attivi, cioè il numero di malati effettivi, a oggi sono 1.066 (5 in meno di ieri). Le persone in isolamento a casa con sintomi lievi o prive di sintomi sono 960, 2 in meno rispetto a ieri, il 90% di quelle malate. I pazienti in terapia intensiva sono 10 (come ieri), quelli ricoverati negli altri reparti Covid sono 96 (3 in meno).

Questi i nuovi casi di positività sul territorio, che si riferiscono non alla provincia di residenza, ma a quella in cui è stata fatta la diagnosi: 4.562 a Piacenza (+2), 3.708 a Parma (+8, di cui 1 sintomatico), 5.000 a Reggio Emilia (+1, sintomatico), 3.978 a Modena (+1, sintomatico), 5.015 a Bologna (+16, di cui 8 sintomatici); 404 a Imola (invariato), 1.031 a Ferrara (invariato); 1.080 a Ravenna (invariato), 963 a Forlì (invariato), 813 a Cesena (invariato) e 2.215 a Rimini (+1, sintomatico).

In seguito a un’ulteriore verifica dei dati, sono stati eliminati 16 casi da Reggio Emilia, in quanto 15 erano inserimenti doppi e uno frutto di un’errata attribuzione di Ausl. Quest’ultimo caso è stato correttamente attribuito a Cesena (Ausl della Romagna). Le correzioni sono state effettuate sui dati comunicati ieri.

Notizie correlate