Indietro
menu
Entrambi in vacanza

Strappo in pista al Musica di Riccione. 19enne arrestato, vittima al pronto soccorso

In foto: l'arresto del 19enne marocchino
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
sab 18 lug 2020 11:18 ~ ultimo agg. 17:25
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

A pochi giorni dall’inaugurazione, il Musica di Riccione deve già fare i conti con la microcriminalità. A vivere la brutta avventura un 19enne veneziano, in vacanza con gli amici, che aveva deciso di trascorrere la serata in gruppo nella nuova discoteca della Perla Verde. Purtroppo le cose non sono andate come sperava. Mentre chiacchierava con gli amici, è stato prima spintonato da un coetaneo, un marocchino residente a Genova a anche lui in vacanza, e poi afferrato per il collo dove portava una collanina d’oro.

Ne è nata una breve colluttazione al termine della quale l’aggressore è riuscito a fuggire portando via solo parte della collana. Il veneziano è invece rimasto contuso al volto. Sul posto sono intervenuti i carabinieri che hanno rintracciato il giovane aggressore con l’aiuto del personale della sicurezza del locale e lo hanno accompagnato in caserma per gli accertamenti. Ricostruita l’intera dinamica, per il 19enne, pregiudicato, sono scattate le manette con l’accusa di rapina e lesioni personali. Il giovane veneziano, infatti, ha poi trascorso la notte al pronto soccorso di Cattolica per farsi medicare le lievi lesioni subite.

Notizie correlate
di Redazione   
di Redazione