Indietro
menu
Da sabato con orario ampliato

Riparte il Metromare. Modalità e indicazioni anti covid

In foto: un mezzo del Metromare
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
ven 24 lug 2020 12:42 ~ ultimo agg. 16:10
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Dopo lo stop durante il lockdown torna il Metromare, che ora si propone anche come servizio a disposizione dei turisti. Sabato 25 luglio alle 6.30 dalla stazione ferroviaria Riccione e alle 6.36 da quella di Rimini si avvieranno le corse che fino a notte collegheranno, ogni giorno in 20 minuti, i due poli turistici della Riviera, con 15 fermate intermedie. L’ultima corsa sarà alle 2.04 da Rimini e alle 2.10 da Riccione.

Anche in queste settimane, fino alla vigilia della ripartenza del Metromare e col coordinamento della provincia di Rimini, i tecnici ministeriali di USTIF (Ufficio Speciale Trasporti a Impianti Fissi), di PMR e Start Romagna hanno effettuato interventi per velocizzare le verifiche relative all’immissione in servizio dei mezzi elettrificati definitivi, gli Exquicity 18T, attesi a Rimini nei prossimi mesi (vedi notizia). Le operazioni svolte eviteranno ogni pausa dalla ripresa del servizio, con i mezzi utilizzati nella fase iniziale, fino alla configurazione del format previsto.


Il vademecum per l’utilizzo del Matromare (tutte le info sul sito www.startromagna.it)

Il costo del biglietto per il Metromare è assimilato alle tariffe dei servizi di trasporto pubblico locale.

Il biglietto Rimini-Riccione (attraversa due zone) costa 2,10 € e vale per 75 minuti. In caso di spostamenti entro l’area urbana di Rimini (Stazione FS – Miramare Airport), il costo è 1,50 € (75 minuti); se il viaggio avviene nell’area urbana di Riccione (Riccione Station-Miramare Station) il costo è 1,30 € (60 minuti).

Il biglietto è acquistabile alle emettitrici ai due capolinea, negli esercizi che espongono il contrassegno BUS TICKETS e nelle biglietterie Start Romagna. A bordo dei bus sono presenti emettitrici per la vendita dei titoli di viaggio con sovrapprezzo.

Sul Metromare sono validi tutti gli abbonamenti che consentono lo spostano fra più zone. Si possono fare acquisti online con le app dedicate: Drop Ticket, My Cicero, Muver e Roger.

NORME ANTI COVID: INVITO A PRUDENZA E RISPETTO

Il percorso del Metromare è stabilmente presidiato da almeno dieci addetti di Start Romagna, dislocati sui bus e alla centrale operativa, da dove vengono monitorate le 98 telecamere fisse su tutte le fermate e quelle a bordo dei bus. La centrale è in contatto con tutti gli autisti e con le forze dell’ordine per agevolare interventi con accesso possibile da tutte le 17 fermate. Si aggiungono gli addetti al controllo dei titoli di viaggio e nel primo weekend i ‘facilitatori’ che alle fermate informano sul corretto utilizzo dei mezzi.

  • Sul Metromare valgono le disposizioni che le normative nazionali e regionali hanno introdotto per il contrasto del contagio da Covid-19.
  • E’ vietato salire a bordo a coloro che hanno sintomi febbrili e infezioni respiratorie.
  • L’impianto sonoro lungo il percorso, oltre alle informazioni sul trasporto, sistematicamente inviterà la clientela alla scrupolosa attenzione sull’osservazione delle precauzioni anti Covid.
  • I bus vengono sanificati ogni giorno e sette bollini colorati diversamente ne certificano l’avvenuta quotidiana operazione.
  • E’ obbligatorio l’uso della mascherina a bordo dei bus e alle fermate in attesa del loro arrivo, dove si invita a mantenere la distanza fisica di almeno un metro, indicata dai bolli per il distanziamento presenti. Le sedute precluse, a bordo, sono chiaramente indicate.
  • Alla fermata si invita al rispetto delle indicazioni contenute nell’informativa; prima di salire sul bus è necessario attendere che sia completata la discesa di coloro che sono a bordo. Non è consentito l’utilizzo della porta anteriore e si invita a non avvicinarsi al conducente.
  • A bordo sono stati posizionati dispenser contenenti gel per la sanificazione delle mani.
  • In caso di mancato rispetto da parte della clientela, il servizio potrebbe essere interrotto.
Notizie correlate
di Redazione