Indietro
menu
Acque "tese" tra Riccione e Goletta

Marano inquinato? Il Comune: analisi Arpae dicono altro, Legambiente rettifichi

In foto: il Marano
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
mer 22 lug 2020 16:03 ~ ultimo agg. 16:10
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

L’ufficio Ambiente del Comune di Riccione ha inviato una richiesta di rettifica immediata a Legambiente, circa i campionamenti effettuati da Goletta Verde alla foce del Marano (vedi notizia) “perché – si legge nella nota inviata a Legambiente – è palesemente contraddetta dalle analisi ufficiali effettuate per conto del Dipartimento di Sanità Pubblica dall’Agenzia Regionale per la Tutela dell’Ambiente-Arpae con l’ultimo campione effettuato il 20 luglio 2020.

“Atteso che i bollettini ufficiali pubblicati dagli organi deputati allo scopo, hanno evidenziato, per tutti e tre i campioni di 8 e 22 giugno e 20 luglio, prelevati nelle acque di balneazione della foce del Torrente Marano, valori eccellenti addirittura al di sotto del limiti consentiti dalla legge. Considerato che tale comunicato, non rappresentando la reale qualità delle nostre acque, costituisce un grave danno per il turismo e l’economia in generale del nostro territorio”.

Notizie correlate
la festa del cinema dal 3 al 5 aprile

La "Settima Arte" sale a bordo del Rex di Fellini

di Simona Mulazzani