Indietro
menu
la decisione del sindaco

Gemmano, piazzetta chiusa alle auto di residenti e turisti

In foto: piazzetta del Castello di Onferno
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
mer 8 lug 2020 10:43
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Il Sindaco di Gemmano Riziero Santi ha firmato l’ordinanza di chiusura all’accesso delle auto nella piazzetta del Castello di Onferno, sia ai residenti che ai turisti. La piazzetta, che si trova al centro del piccolo borgo, è interessata da interventi di recupero e valorizzazione. Sulla piazza si affacciano la Locanda delle Grotte e l’Ostello del viandante, perle delle tipicità e del sistema ricettivo del luogo che è Riserva Naturale Orientata. Agli interventi di recupero sulle strutture di proprietà della Provincia e del Comune hanno fatto seguito interventi sulle strutture private ed ora è prevista la valorizzazione degli affioramenti di gesso e il recupero delle abitazioni in gestione ad Acer. Dal balcone della piazza si può ammirare San Marino sullo sfondo della Valle del Conca e Sassofeltrio. “Tutto ciò non è compatibile con il transito e la sosta delle auto – afferma il Sindaco Santida qui la decisione dell’Amministrazione comunale di interdirne l’accesso, ad esclusione dei portatori di handicap per il carico e scarico”.