Indietro
menu
Fermati dai carabinieri

Ancora furti e rapine a Riccione, nei guai due 24enni

In foto: repertorio
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
gio 30 lug 2020 11:02
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Due 24enni sono finiti nei guai tra pomeriggio e notte di mercoledì a Riccione.

I carabinieri del presidio di Piazzale Ceccarini, nel corso del pattugliamento delle vie del centro, hanno sorpreso nel primo pomeriggio una coppia in un negozio di abbigliamento. Si erano poco prima appropriati di un paio di scarpe dopo aver manomesso i dispositivi antitaccheggio. Per questo motivo, un 24enne nigeriano, pregiudicato e senza fissa dimora, è stato denunciato per furto aggravato. Alcune ore dopo (erano le due di notte) i militari della Sezione Radiomobile sono invece intervenuti sul lungomare Costituzione, dove un 24enne marocchino, residente a Occhieppo Inferiore (BI), aveva poco prima strappato il portafoglio ad un minore riccionese. A bloccare il malvivente fino all’arrivo dei militari è stato il gruppo di amici del derubato. Il 24enne ha spiegato ai militari di essere in vacanza a Riccione. E’ stato arrestato ma è riuscito a disfarsi della refurtiva.