Indietro
menu
Approfondimento sul 5g

5g, su Icaro il punto della situazione col professore Bersani: c'è buco normativo

di Andrea Polazzi   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
gio 9 lug 2020 10:55 ~ ultimo agg. 17:20
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Non si placano le discussioni e le polemiche sul 5g. Un tema esploso negli ultimi mesi e in particolare con la fine del lockdown. Il 5g, per i pochi che non lo sapessero, è un sistema di telecomunicazioni che permette un flusso di informazioni più efficiente che permetterà anche il cosiddetto “internet delle cose”. Questa maggiore efficienza si ottiene con particolari tipologie di antenne e sono molte quelle di prossimo posizionamento che stanno facendo discutere nel riminese e non solo. Al centro del dibattito c’è l’impatto sulla salute legato all’esposizione ai campi elettromagnetici. La normativa italiana risulta più cautelativa rispetto a quella di altri paesi europei ma resta accesa la discussione sul rilascio delle autorizzazioni. Il 5g è stato al centro dell’approfondimento informativo di Icaro: in studio il professor Fausto Bersani, fisico e consulente della Federconsumatori. “C’è un buco normativo” spiega parlando della fase del rilascio delle autorizzazioni ambientali e sanitarie – “non è competenza ne di Arpae ne di Ausl fare verifiche su planimetrie, altezze degli edifici e quant’altro. Non hanno competenze urbanistiche. Ma qualcuno dovrebbe occuparsi di questo aspetto perché già nella vecchia legge si diceva espressamente che i dati di progetto e quelli dichiarati dai produttori degli impianti possono differire da quanto riscontrabile nella realtà. Infatti spesso, ad esempio, le altezze degli edifici non corrispondono al reale“. E questo cambia radicalmente la situazione quando, ad esempio, si valuta l’impatto di un fascio di onde e della sua direzione.

 

Altre notizie
di Redazione
indispensabili in ogni ufficio

La busta corretta per ogni formato di carta

di Redazione
Crisi o opportunità?

Non sarà gratis

di Andrea Turchini
Notizie correlate
di Roberto Bonfantini   
VIDEO
di Roberto Bonfantini   
VIDEO