Indietro
menu
dall'11 maggio

Riapre a Riccione la biblioteca ma solo per il prestito

In foto: l'interno della biblioteca
di Simona Mulazzani   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
ven 8 mag 2020 17:02
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

La Biblioteca comunale di Riccione riaprirà al pubblico – limitatamente al solo prestito librario e rientro dei volumi – dal prossimo lunedì 11 maggio, tutti i giorni esclusa la domenica dalle 9 alle 13,50. Per l’accesso l’utente dovrà sempre indossare la mascherina e mantenere una distanza di almeno un metro dalle altre persone.

Nella galleria di accesso sarà istituita una prima postazione di accoglienza: l’utente che deve solo restituire i libri presi in prestito li potrà collocare in una cesta in plastica. Prima di essere riammessi al prestito, i volumi rientrati trascorreranno un periodo di deposito di dieci giorni, come previsto dai protocolli di sicurezza. L’utente che intende chiedere altri libri potrà raggiungere le due postazioni del prestito, all’interno della biblioteca. In questa fase, il lettore non potrà aggirarsi liberamente tra gli scaffali, come avveniva prima, ma riceverà il volume o i volumi desiderati dal bibliotecario. Conclusa l’operazione, il lettore verrà invitato ad uscire dall’ingresso posteriore. Dispenser di gel igienizzante saranno a disposizione del pubblico sia nella galleria che nei locali interni.

Siamo contenti di poter tornare seppur per gradi alla normalità e di poter garantire un servizio, come quello del prestito librario, ai cittadini – ha detto l’assessore ai Servizi Educativi, Alessandra Battarra -. Un buon libro fa sempre compagnia infatti in questi mesi abbiamo ricevuto molte sollecitazioni da parte degli utenti desiderosi di poter riavere la possibilità di accedere al servizio. Ovviamente anche per la Biblioteca sono state messe a punto le norme comportamentali e igieniche per garantire la sicurezza degli utenti e dei dipendenti”.