Indietro
menu
Obiettivo riaprire

Centri estivi, Coriano si attiva. Ci sono criticità da risolvere

In foto: il video incontro con le associazioni
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
lun 18 mag 2020 12:46
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Dopo l’approvazione delle linee guida per la riapertura dei centri estivi, l’amministrazione comunale di Coriano e i tecnici hanno voluto incontrare i gestori dei centri estivi del territorio. Si tratta di: Polisportiva Junior Coriano, associazione A Testa in Giù, associazione Arcipelago Ragazzi, cooperativa Montetauro, associazione Rimini Autismo, Istituto Maestre Pie.

Dopo l’illustrazione delle linee guida si è aperto il dibattito da cui sono emerse criticità importanti, ma anche l’intenzione di realizzare comunque questi servizi. Da parte dell’amministrazione, si legge in una nota, è stata data la massima disponibilità in termini di spazi e mezzi, burocrazia zero e supporto nella stesura dei progetti di gestione. Mercoledì ci sarà un nuovo confronto.

Un ringraziamento ai gestori per gli importanti contributi di riflessione che hanno portato al tavolo di confronto – scrive Beatrice Boschetti, assessore alle politiche socieducative – e per lo spirito di collaborazione reciproco che ha caratterizzato tutto l’incontro. L’auspicio è che, nonostante le indubbie difficoltà si riesca ad avviare questo importante servizio per le famiglie e per i nostri ragazzi.

Ritornare alla normalità seppur in condizione diverse dal passato recente è doveroso – aggiunge il sindaco Domenica Spinelli. Restano forti le criticità rispetto all’importanza dei centri estivi. In pochi giorni i gestori devono fare il progetto per capire a quanti costi aggiuntivi vanno incontro  e soprattutto calcolare in quel rischio d’impresa anche il tema delle responsabilità rispetto alle famiglie e rispetto agli educatori. Affrontiamo insieme ogni difficoltà nella speranza di fare la scelta giusta per i nostri figli.

Notizie correlate
di Redazione   
di Redazione   
VIDEO
di Redazione