Indietro
menu
L'aggiornamento

Altre cinque vittime nel riminese, i contagi sono 38 in più

di Andrea Polazzi   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
ven 10 apr 2020 17:56 ~ ultimo agg. 11 apr 18:15
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

In Regione purtroppo si registrano altri 81 decessi legati all’emergenza covid. “Si tratta spesso di persone ricoverate da oltre una ventina di giorni” spiega il commissario per l’emergenza Sergio Venturi nel consueto aggiornamento pomeridiano. Le nuove vittime nel riminese sono cinque: si tratta di 4 donne di 81, 82, 83 e 86 anni e di un uomo di 98 anni. In totale i decessi in provincia sono 134. I nuovi casi di positività aumentano leggermente rispetto agli ultimi giorni: 38 in più per un totale di 1.651.

Il dato positivo è che continua il trend di riduzione progressiva dei ricoveri in terapia intensiva e dei ricoveri negli altri reparti. In Emilia Romagna si registrano sei posti letto occupati in meno in terapia intensiva e ben 126 in meno negli altri reparti covid, il dato più elevato mai registrato.

Complessivamente a fronte di 4.169 test refertati i nuovi casi di positività in Regione sono 451 che portano il totale a 19.128.

8.376 persone sono in isolamento a casa, poiché presentano sintomi lievi, che non richiedono cure ospedaliere, o risultano prive di sintomi (338 in più rispetto a ieri). 349 le persone ricoverate in terapia intensiva: 6 in meno di ieri. E diminuiscono anche i pazienti ricoverati in terapia non intensiva, negli altri reparti Covid (-126). Purtroppo, si registrano 81 nuovi decessi: 47 uomini e 34 donne.

Continuano, nel frattempo, a salire le guarigioni, che raggiungono quota 3.381 (+278), delle quali 1.861 riguardano persone “clinicamente guarite”, divenute cioè asintomatiche dopo aver presentato manifestazioni cliniche associate all’infezione; 1.520 quelle dichiarate guarite a tutti gli effetti perché risultate negative in due test consecutivi.

Per quanto riguarda i decessi, per la maggior parte sono in corso approfondimenti per verificare se fossero presenti patologie pregresse. I nuovi decessi riguardano 14 residenti nella provincia di Piacenza, 19 in quella di Parma, 9 in quella di Reggio Emilia, 10 in quella di Modena, 13 in quella di Bologna (di cui 1 in territorio imolese), 3 a Ferrara, 8 nella provincia di Forlì-Cesena (tutti nel forlivese), 5 in quella di Rimini, nessun decesso si è verificato nella provincia di Ravenna e nel cesenate.

Questi i casi di positività sul territorio, che invece si riferiscono non alla provincia di residenza ma a quella in cui è stata fatta la diagnosi: 3.049 a Piacenza (29 in più rispetto a ieri), 2.473 a Parma (52 in più), 3.630 a Reggio Emilia (125 in più), 2.930 a Modena (63 in più), 2.621 a Bologna (91 in più), 333 a Imola (7 in più), 566 a Ferrara (3 in più). In Romagna sono complessivamente 3.616 (81 in più), di cui 766 a Ravenna (25 in più), 608 a Forlì (8 in più), 491 a Cesena (10 in più), 1.651 a Rimini (38 in più).

Notizie correlate
di Redazione