Indietro
menu
La frecciata di Erbetta

"Accendiamo il futuro" si farà: ci penseranno i timer

In foto: il "nuovo" invito
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
ven 24 apr 2020 00:06 ~ ultimo agg. 00:10
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

L’iniziativa “Accendiamo il futuro” è confermata perché fattibile “a distanza”. Il Comitato per l’ordine e la Sicurezza riunitosi oggi ha espresso parere che l’iniziativa non sia autorizzabile, nella data del 25 aprile, perché in contrasto con le disposizioni attualmente in vigore (vedi notizia).  Il consigliere riminese di Rinascita Civica Mario Erbatta spiega  invece: “sapendo che sarebbero avvenuti questi ostacoli l’organizzazione si è premunita di installare dei timer nelle attività per cui non si saranno circolazioni o assembramenti”. Il Comitato ha spiegato che l’iniziativa si sarebbe potuta tenere quando l’allentamento delle restrizioni lo avesse consentito. Ma per Erbetta c’è comunque l’occasione per esprimere una frecciata via Facebook: “Ci dispiace che il Comune e tutte le istituzioni non capiscano il grido di dolore che proviene da tutti quegli imprenditori che non sanno che cosa accadrà quest’estate alle loro attività e ai loro dipendenti e alle loro famiglie”. Quindi “le case dei Riminesi e delle attività il 25 aprile alle 22.00 si accenderanno tutte insieme e tutti insieme accenderemo il futuro”. 

Notizie correlate
Forum educazione alla pace

In ricordo di Anna

di Redazione