Indietro
menu
Letti e attrezzature

Da SGR sostegno all'ospedale Infermi

In foto: i letti
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
mer 18 mar 2020 09:18 ~ ultimo agg. 10:05
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Il Gruppo SGR s’è reso disponibile a sostenere l’Ospedale Infermi nella ricerca e acquisto celere di letti ed altre attrezzature a servizio del nuovo reparto di terapia intensiva che il nosocomio riminese sta attrezzando. Martedì sono arrivati i primi due letti per la terapia intensiva, adatti alla rianimazione con sistemi di pesatura incorporati, la cui reperibilità al momento non è semplice in tempi rapidi. Mercoledì arriveranno gli altri due.

L’acquisto, sostenuto insieme ad altre attrezzature dal Gruppo SGR, servirà a garantire 20 nuovi posti letto per l’ospedale riminese. Un’attività svolta dall’Azienda in stretta collaborazione con il Primario di Anestesia e Rianimazione dott. Giuseppe Nardi e col Dirigente Ing. Paolo Cenni.

“Abbiamo affrontato l’emergenza con tempestività e senso di responsabilità – commenta Bruno Tani, AD del Gruppo SGR – sul fronte dell’organizzazione aziendale, con il 60% dei dipendenti in smart working e tutti i provvedimenti di sanificazione già ultimati, ma anche sostenendo i nostri collaboratori che sono il tesoro più prezioso, con una polizza assicurativa per tutti che attenua il disagio di eventuale contagio. A tutti i clienti abbiamo offerto la rateizzazione gratuita e modalità online per interloquire con gli uffici”.

Altre notizie
di Andrea Polazzi
VIDEO
di Redazione
di Redazione
di Redazione