Indietro
menu
A Rimini il primo dell'anno

Ubriaco, infastidisce i clienti di un bar in centro storico. Arrestato

di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
gio 2 gen 2020 14:09
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Resistenza, minaccia e violenza a pubblico ufficiale. Queste le accuse che hanno fatto scattare le manette per un 43enne peruviano arrestato nel pomeriggio del primo giorno dell’anno dagli uomini del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Rimini. L’uomo, in evidente stato di ebbrezza e con precedenti specifici, stava infastidendo gli avventori di un bar del centro storico di Rimini. Il gestore, dopo averlo più volte e inutilmente invitato ad uscire dal suo locale ha così richiamato l’attenzione di una pattuglia di finanzieri che si trovava a passare nelle vicinanze. All’arrivo dei militari, il 43enne li ha minacciati e ha tentato di aggredirli, rifiutando di farsi identificare. Accompagnato in Caserma, è emerso che l’uomo è anche sotto processo per rapina. Nella celebrazione per direttissima il Giudice, dopo aver convalidato l’arresto, ha disposto l’applicazione della misura dell’obbligo di presentazione alla P.G. nei giorni del lunedì, mercoledì e venerdì, ordinandone contestualmente la liberazione.

Notizie correlate
di Andrea Polazzi   
di Redazione   
di Redazione