Indietro
menu
Il voto si avvicina

Montevecchi (Lega): Unioni dei Comuni hanno fallito, vanno chiuse

In foto: Matteo Montevecchi (Lega)
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
ven 10 gen 2020 18:39
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Le Unione di Comuni sono il fallimento della politica regionale“. Questo il pensiero del candidato della Lega Matteo Montevecchi secondo cui la loro creazione dopo la chiusura delle comunità montane “ha portato un ulteriore frammentazione di competenze e risorse sul territorio, aumentando esponenzialmente la burocrazia”. L’esponente del Carroccio parla di “un meccanismo incontrollabile che genera servizi scarsi non efficienti ed efficaci, con costi di gestione superiori”. Ad essere penalizzati sarebbero i piccoli comuni che in autonomia potrebbero gestire meglio le proprie criticità. Non sono esenti da queste critiche l’Unione Valle del Marecchia e l’Unione Valle del Conca. Secondo Montevecchi si tratta di “mostri burocratici che si autoalimentano con i soldi dei contribuenti”. La soluzione proposta dal candidato leghista è la progressiva chiusura delle Unioni che saranno sostituite integralmente da convenzioni tra Comuni omogenei per territorio e popolazione.

Notizie correlate
di Sabrina Campanella