Indietro
menu
Politica Provincia

Colombo (FdI): la tutela degli animali è una priorità

In foto: Beatriz Colombo con Giorgia Meloni
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
sab 18 gen 2020 16:54
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Il canile dovrà diventare una struttura più accogliente, un luogo di promozione della cultura animale. Lo spiega la candidata di Fratelli d’Italia Beatriz Colombo che lancia le sue proposte per il benessere e la tutela degli animali. Ad esempio suggerisce di istituire “un servizio di Guardia Medica Veterinaria per animali d’affezione di proprietà, gestito dalla Regione o dai comuni con sovvenzioni Regionali, tramite convenzioni con l’Ordine dei Medici Veterinari della Provincia di Rimini che fornirà i nominativi e gestirà le turnazioni dei Medici Veterinari che aderiranno alla convenzione. In caso di urgenza il veterinario dovrà essere raggiungibile e, nell’orario di copertura del turno, dovrà garantire la presenza”. La Colombo propone poi la realizzazione di un gattile a Rimini e il microchip obbligatorio per i gatti con giornate speciali di microchippatura a tariffe agevolate. Altra proposta, l’introduzione nelle scuole della Zooantropologia Didattica: “è importante – spiega la Colombo –, fin da piccoli, capire il ruolo specifico che l’animale d’affezione  occupa nella nostra vita”. E poi ancora, nuove aree di sgambamento e l’ampliamento dei servizi per i turisti che arrivano in Riviera con i propri animali da compagnia.