Indietro
menu
Il furto avvenuto a Misano

Il bottino del furto recuperato grazie a un riccionese

di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
sab 21 dic 2019 10:31 ~ ultimo agg. 16:28
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Venerdì pomeriggio il 26enne riccionese Mattia Guangelli, mentre passeggiava tra Scacciano e Riccione, ha intravisto un luccichio proveniente dal sottovia. Dopo essersi avvicinato, il giovane ha scoperto che si trattava di un sostanzioso bottino: un bracciale tennis in oro e diamanti, una collana in oro, un bracciale, chiavi di autovettura e altri monili di valore che il giovane non ha esitato a tenere sotto controllo fino all’arrivo dei carabinieri di Misano, da lui immediatamente informati.

Recuperati gli oggetti, i militari misanesi del luogotenente Travaglino hanno effettuato un rapido controllo riguardo gli ultimi furti denunciati e sono così risaliti alla proprietaria del piccolo tesoro, una misanese classe 86 vittima di un furto in abitazione denunciato lo scorso due dicembre. La donna, anche se parzialmente, è riuscita così a tornare in possesso di quanto le era stato sottratto.

Nel frattempo, i militari della stazione di Misano stanno setacciando la zona alla ricerca di telecamere e di ogni altro elemento che possa aiutarli a risalire all’identità di chi si è disfatto del bottino, verosimilmente scambiato per bigiotteria.

Altre notizie
di Redazione
di Redazione
di Simona Mulazzani
Notizie correlate
di Redazione   
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna