Indietro
menu
furto sventato

Forzano la finestra di un'abitazione: ladri messi in fuga dai carabinieri

In foto: repertorio
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
sab 28 dic 2019 15:26 ~ ultimo agg. 29 dic 21:27
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto Visualizzazioni 5.322
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Sono stati interrotti sul più bello da due pattuglie dei carabinieri che ieri sera, intorno alle 19.15, stavano perlustrando le vie Peschiera e Valle a Verucchio. Due ladri, entrambi vestiti di nero e incappucciati, stavano per ripulire un’abitazione della zona. Mentre uno attendeva fuori dalla recinzione fungendo da “palo”, l’altro si era introdotto all’interno e aveva forzato una finestra sul retro a piano terra. I militari, in servizio in quella zona proprio per prevenire i furti, hanno subito notato “il palo” che alla vista della pattuglia ha avvisato il complice dandosela a gambe.

In una lampo il secondo malvivente è schizzato fuori dall’abitazione ed è corso via inseguito dai militari dell’Aliquota Radiomobile, che però dopo alcune centinaia di metri hanno perso di vista entrambi a causa dell’oscurità e della fuga in mezzo alla campagna. Fortunatamente per i proprietari dell’abitazione, rincasati dopo pochi minuti, i ladri non sono riusciti a portare via nulla grazie al provvidenziale intervento dei carabinieri. Quattro gazzelle dell’Arma ed un’auto “civetta” continueranno a battere insistentemente il territorio dei comuni di Verucchio e Poggio Torriana anche nelle prossime settimane, così come disposto dal comandante della Compagnia di Novafeltria, Carmelo Carraffa. Ai proprietari la raccomandazione di chiudere bene porte e finestre e, possibilmente, di non lasciare incustodite le proprie case soprattutto nella fascia oraria 17-20.

 

Notizie correlate
di Redazione   
di Redazione   
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna