Indietro
menu
I risultati del "Codice rosso"

Contrasto alla violenza, nel 2019 undici ammonimenti del Questore

In foto: Questo non è amore
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
sab 23 nov 2019 11:23 ~ ultimo agg. 17:29
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

La Divisione Anticrimine della Questura di Rimini ha emesso nel 2019 undici provvedimenti di ammonimento del Questore e ha presentato quattro comunicazioni di notizia di reato per i casi più gravi. A seguito dell’entrata in vigore del cosiddetto “Codice Rosso”, la Sezione specializzata della Squadra Mobile ha affrontato dal mese di agosto più di 100 casi violenti o segnalazioni di maltrattamenti in famiglia, procedendo ad arrestare o eseguire provvedimenti di allontanamento per 20 soggetti “maltrattanti”.

I dati sono stati diffusi oggi, in occasione della giornata internazionale contro la violenza sulle donne. Oggi alla manifestazione “È per te” a Rimini partecipa anche il personale della Divisione Anticrimine della Questura di Rimini con uno stand informativo sulle attività di prevenzione e per distribuire il nuovo opuscolo della campagna della Polizia di Stato “Questo non è amore” anno 2019.

L’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico ha invece segnalato attraverso il Protocollo EVA (Esame Violenze Agite) alle strutture investigative della Questura gli esiti degli interventi effettuati dalle Volanti nei casi di chiamate al 112 per maltrattamenti in famiglia o situazioni di potenziale violenza domestica. Nel 2019 sono stati inseriti nel Protocollo EVA più di 70 casi che dovranno essere monitorati e seguiti per evitare conseguenze gravi.

Notizie correlate
di Lamberto Abbati