Indietro
menu
Finanziamenti regionali

Risorse per i porti: 590mila € a Cattolica, 365mila a Riccione, 231mila a Rimini

In foto: il porto di Cattolica
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
mer 16 ott 2019 10:53 ~ ultimo agg. 10:53
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Sono quasi 3,2 i milioni di euro messi a disposizione dalla Regione per la rigenerazione e la messa in sicurezza dei porti nel triennio 2019-2021. Tra i porti di rilevanza regionale la fetta più grossa di finanziamenti è stata assegnata a Cesenatico (1 milione di euro per gli investimenti, più 15.700 di contributi per le spese di gestione 2019), seguito da Comacchio (769.000 e 11.130), Cattolica (590.000 e 17.260), Rimini (231.000 e 42.520) e Goro (13.390 euro come contributo gestionale 2019). Passando ai porti e agli approdi fluviali di interesse comunale il finanziamento più consistente per la realizzazione del piano triennale di investimenti va a Riccione (365.000 euro), davanti a Bellaria-Igea Marina (195.000) e Boretto (40.000 euro).

Con queste risorse– afferma l’assessore regionale al Turismo, Andrea Corsinie grazie a una programmazione triennale basata su una ricognizione puntuale dei fabbisogni, possiamo dare maggiori certezze ai Comuni per programmare in maniera più efficace le opere necessarie. Dagli investimenti per il dragaggio, all’acquisto di mezzi meccanici e attrezzature, alla realizzazione di nuove opere e impianti, con le risorse aggiuntive messe a disposizione in fase di assestamento al bilancio regionale 2019, i sindaci potranno mettere mano concretamente alla rigenerazione dei porti e dare così buone risposte ai territori”.

Notizie correlate
di Andrea Polazzi   
di Andrea Polazzi   
VIDEO
di Redazione