Indietro
menu
Nel pesarese

32 tartarughini nati sulla spiaggia, liberati in mare. La loro storia

In foto: alcuni dei tartarughini nati sulla spiaggia pesarese
di Andrea Polazzi   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
mar 8 ott 2019 13:01 ~ ultimo agg. 14:22
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Un caso unico in Europa e forse al mondo. Non era mai successo infatti che una Caretta Caretta, ribattezzata Luciana, deponesse le sue uova così a nord. Invece è accaduto il 30 luglio scorso sulla spiaggia libera di Baia Flaminia nel pesarese. Da quel giorno a presidiare quel tratto di spiaggia (appositamente delimitato) 24 ore su 24 sono stati decine di volontari sotto l’occhio esperto della Fondazione Cetacea. Le uova si sono schiuse nei giorni scorsi, resistendo anche ad una pericolosa mareggiata ai primi di ottobre, e 32 piccoli tartarughini sono stati liberati domenica in mare. Altre sei lo faranno a breve. In totale su 51 uova fecondate, sono 38 le tartarughe nate.

A Tempo Reale (Radio Icaro – Icaro Tv) Sauro Pari, presidente della Fondazione Cetacea, ha raccontato la loro storia.

Notizie correlate
di Andrea Polazzi   
FOTO
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna