Indietro
menu
Dimissioni a sorpresa

Ieg, si dimette l'amministratore delegato Ravanelli. Titolo perde in borsa

In foto: Cagnoni e Ravanelli
di Andrea Polazzi   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
mer 28 ago 2019 14:06 ~ ultimo agg. 29 ago 12:37
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min Visualizzazioni 2.291
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

All’indomani della presentazione dei dati del primo semestre dell’anno (vedi notizia), l’amministratore delegato di IEG Ugo Ravanelli ha presentato al CdA le proprie dimissioni. Lo si apprende da una nota del Gruppo. Aveva assunto il ruolo nell’aprile 2018 in vista della quotazione in borsa. Per lui era stato un ritorno in Fiera dopo le dimissioni nella primavera 2016 dal ruolo di direttore generale.

Rinvio quotazione. Cagnoni: scenario "isterico", investitori frenatiL’aver raggiunto, in questo breve periodo di collaborazione, tutti gli importanti obiettivi prefissati – ha spiegato – è per me motivo di orgoglio; oggi però non vi sono più i necessari presupposti per poter proseguire questa esperienza”. “Come affermato nella call di presentazione dei risultati di ieri – ha continuato Ravanelli –, il business della Società è solido. Sono infatti certo che l’impegno e la competenza che caratterizzano il management di IEG porteranno la Società a raggiungere gli obiettivi attesi.

Ravanelli detiene 5mila azioni ordinarie della società.

Intanto il titolo di Ieg in Borsa ha perso oggi parecchi punti percentuali scendendo dai 4,2 euro di apertura ai 3,94 delle 18. Il minimo, pari ad 3,82, si è registrato poco dopo le 14 quando sono state ufficializzate le dimissioni.

Dal CdA di Italian Exhibition Group arriva il ringraziamento per “lo straordinario lavoro svolto in questi mesi e i migliori auguri per il suo futuro“.

Il presidente Lorenzo Cagnoni (che prima dell’arrivo di Ravanelli aveva anche il ruolo di amministratore delegato) ha già convocato per giovedì mattina alle 10 il Consiglio d’Amministrazione per assumere le necessarie decisioni.

Ravanelli rivestiva il ruolo di amministratore esecutivo, non indipendente, all’interno del Consiglio di Amministrazione, nonché di Amministratore incaricato del sistema di controllo interno e di gestione dei rischi con i compiti indicati dall’art. 7.C.4 del Codice di Autodisciplina di Borsa Italiana.

Con riferimento alle indennità o altri benefici spettanti all’Amministratore dimissionario, IEG precisa che le relative informazioni, richieste dall’art. IA.2.6.8, nonché nel principio 6.P.5 e nel relativo criterio applicativo 6.C.8, del Codice di Autodisciplina di Borsa Italiana, sono in corso di calcolo e determinazione e saranno diffuse con apposito comunicato non appena disponibili.

Notizie correlate
Meteo Rimini
booked.net