domenica 25 agosto 2019
menu
In foto: corpo bandistico
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
gio 18 lug 2019 13:10
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Print Friendly, PDF & Email

Venerdì sera 19 luglio alle ore 21.00 in Piazza Silvagni torna il concerto estivo del Corpo Bandistico di San Giovanni in Marignano

Durante la serata, un evento ormai tradizionale dell’estate marignanese, i circa 35 membri del Corpo Bandistico, diretti dalla M° Tamara Ricci, proporranno un repertorio musicale di brani classici, moderni e popolari.

Quest’anno, inoltre, parteciperanno gli insegnanti della Scuola di Musica Luca Grossi (Tromba) e Thomas Dominici (Chitarra).

Il Corpo Bandistico marignanese è una delle Bande italiane di più antica memoria. La sua presenza si attesta a San Giovanni già dal 1813-1815, ed ha continuato fino ad oggi a realizzare numerosi eventi musicali, ma anche a promuovere una formazione musicale di qualità attraverso la propria Scuola di Musica. Il Corpo Bandistico propone infatti, nel periodo invernale, corsi di strumento, che vanno dai fiati, alle percussioni ed alla chitarra classica, grazie ad una convenzione con il Comune di San Giovanni in Marignano. Nel mese di giugno gli allievi della Scuola hanno inoltre proposto alla cittadinanza il Saggio finale presso la Galleria Marignano con un grande successo e gradimento di pubblico. I corsi sono ora sospesi per il periodo estivo, ma riprenderanno nel mese di ottobre con un open day di presentazione. Per informazioni è possibile contattare direttamente il Corpo Bandistico.

“Siamo felici – dice l’Amministrazione  che ogni anno si ripeta questo evento, diventato ormai per noi una fortunata e irrinunciabile tradizione, salutata con entusiasmo anche dalle tante persone presenti. Ma ancora più siamo orgogliosi di vantare nel nostro territorio la presenza di una Banda bicentenaria così attiva e ricca di proposte ed iniziative per la valorizzazione della cultura musicale. Una così lunga storia di musica non può che essere un grande vanto per la nostra Amministrazione. Speriamo dunque che sempre più ragazzi e giovani scelgano la Scuola di Musica del Corpo Bandistico per avvicinarsi allo studio dello strumento, ma anche per conoscere la bella realtà del Corpo Bandistico, come è accaduto in occasione del Saggio della  Scuola che tanto ha coinvolto la comunità”.

 

Altre notizie
Notizie correlate
di Redazione   
VIDEO
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna