sabato 15 giugno 2019
menu
In foto: L'operaio caricato in eliambulanza @Adriapress
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: 1 minuto Visualizzazioni 5.626 visite
mer 12 giu 2019 17:28 ~ ultimo agg. 17:47
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 1 minuto Visualizzazioni 5.626
Print Friendly, PDF & Email

Un 40enne riminese oggi pomeriggio è stato trasportato d’urgenza in eliambulanza all’ospedale Bufalini di Cesena a causa di un violento trauma cranico avvenuto sul luogo di lavoro. L’operaio, dipendente di una ditta di San Giovanni in Marignano che produce spillatrici, era salito su un piccolo bancale, alto non più di 20 centimetri, per prendere del materiale appoggiato su uno scaffale. Il 40enne, però, all’improvviso è caduto all’indietro sbattendo la nuca a terra e perdendo conoscenza. I colleghi hanno subito chiamato il 118.

Dopo averlo stabilizzato sul posto, i sanitari hanno richiesto l’intervento dell’eliambulanza per il successivo trasferimento al Bufalini. Quando l’elisoccorso è ripartito alla volta di Cesena, il 40enne aveva ripreso conoscenza. Difficile capire se sia stato vittima di un malore o abbia semplicemente perso l’equilibrio. All’interno della ditta sono arrivati i carabinieri di Cattolica, che hanno raccolto le testimonianze dei colleghi di lavoro del 40enne, e il personale della medicina del lavoro.

Altre notizie
di Redazione
di Redazione
VIDEO
Notizie correlate
di Redazione   
VIDEO
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna