sabato 20 luglio 2019
menu
di Simona Mulazzani   
Tempo di lettura lettura: 5 minuti
ven 17 mag 2019 12:28 ~ ultimo agg. 12:30
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 5 min
Print Friendly, PDF & Email

Le fattorie accolgono le famiglie con varie attività dedicate ai bambini, grazie all’iniziativa ‘Fattorie Aperte‘, mentre si rinnova l’appuntamento con la “Notte dei Musei”. Ma ci sono anche tante altre proposte stimolanti per le famiglie questo weekend, sperando solo che il tempo non faccia scherzi. Ecco 5 eventi nella rubrica settimanale in collaborazione con Barbara Farkas (www.bimbiarimini.it) da vivere insieme con i propri bambini.

1.

Ottocento gatti tutti diversi, disegnati su materiale plastico trasparente perché possano camminare sulle nuvole, guardandoli a testa in su. Ottocento hula hop colorati con le opere dei bambini delle scuole riminesi che saranno installati lungo Corso Giovanni XXIII con la collaborazione dei cittadini del quartiere. Questo è solo uno dei progetti del festival “Mille e una storia. Mille e un’immagine” organizzato da Centro Zaffiria in collaborazione con Comune di Rimini e Istituto Comprensivo Centro Storico in programma dal 17 al 19 maggio.

Il festival prevede un convegno, laboratori dedicati ai bambini e agli adulti, una caccia al tesoro interattiva, opere d’arte per vivere gli spazi della città in maniera diversa da quella a cui si è abituati.

Sabato 18 maggio, dalle 10, performance artistica guidata dalla scuola media dell’Istituto Centro Storico, un laboratorio per bambini, bambine e famiglie guidati da Walid Taher (alle ore 15) e una caccia al tesoro aumentata in Corso Giovanni XXIII e via Gambalunga (alle ore 17): filastrocche, conte, ninne nanne sparse per il quartiere, da trovare con il proprio cellulare in un poetico urban game che coinvolge le famiglie e i suoni delle regioni del mondo. E’ stata anche creata un’app, scaricabile gratuitamente: gatti nascosti nelle vie del quartiere attivano, se fotografati, le canzoni, le conte e le ninne nanne che le mamme del quartiere hanno registrato per i bambini. Il gioco proseguirà fino a domenica alle 17 e si chiuderà con uno spettacolo prodotto ad hoc: Elisabetta Garilli Sound Project ha scritto e musicato un concerto che reinterpreta le canzoni delle mamme e racconta la storia musicale di 5 gatti. Diventerà un libro per Carthusia e una traccia del lavoro che le comunità possono fare: darsi un obiettivo comune per stare insieme, per costruire un noi complesso, positivo e inclusivo.

2.

Domenica 19 maggio, dalle 10 alle 18, prosegue “Fattorie Aperte” in Emilia Romagna: 145 realtà (135 fattorie e 10 musei) aprono le porte a famiglie, curiosi e amanti della natura desiderosi di sperimentare per un giorno la vita in campagna e di conoscere luoghi e produzioni locali.

Ricca è l’offerta da parte delle fattorie che propongono laboratori creativi legati alle attività rurali, così come menù a prezzi speciali, oppure degustazioni con la possibilità di acquistare i prodotti genuini che producono. Per i più piccoli non mancheranno momenti spensierati a contatto con gli animali della fattoria.

Come negli anni precedenti, anche nel territorio della provincia di Rimini un bel numero di fattorie aspetta le famiglie e i bambini. Sono in particolare 14 le strutture che aderiscono all’iniziativa, da Santarcangelo a Sant’Agata Feltria, da Poggio Torriana a Montegridolfo.

3.

Sabato 18 maggio scocca l’ora della “Notte Europea dei Musei”, l’iniziativa voluta dal Consiglio d’Europa, un’occasione unica per tutta la famiglia per visitare musei statali, civici e privati, gallerie, mostre, biblioteche e zone archeologiche nelle tantissime città che aderiscono.

Anche per quest’anno i musei comunali di Santarcangelo aderiscono alla Notte Europea dei Musei, in programma sabato 18 maggio. Il Museo Archeologico sarà aperto, con ingresso gratuito, dalle 16 alle 23.30. Il Pam Club propone Sciami di stelle: dalle 19 alle 22 sarà allestito un atelier artistico aperto a tutti; uno spazio per la pittura libera per tutti coloro che si sentono ispirati da una notte stellata, dai rumori del borgo, dai colori del museo e dalla mostra SCIAMI di Leonardo Blanco e Matteo Lucca. Grandi e piccoli visitatori potranno lasciarsi suggestionare dalle più famose notti stellate per riprodurre la propria.

4.

Domenica 19 maggio torna Misano in Bici: insieme sui pedali alla scoperta del territorio. Si tratta di un’iniziativa del Comune di Misano, insieme a tutti i Comitati di Frazione e con il supporto tecnico dell’Associazione Valle del Conca.

Sarà l’occasione per vivere un momento all’insegna dell’ecologia, della socialità, del movimento e della vita all’aria aperta, pedalando alla scoperta dei percorsi che la città offre. La bicicletta è sinonimo di salute, semplicità ed entusiasmo, un simbolo di eco-compatibilità contrario alla frenesia della vita urbana e all’inquinamento.

Partendo da Piazza Repubblica a Misano Mare, l’evento su due ruote toccherà tutte le frazioni del Comune dal mare all’entroterra, per fare poi rientro nuovamente in piazza della Repubblica. I partecipanti potranno partire dalla stazione prescelta e avranno la possibilità di fare il pranzo al sacco sia in spiaggia che nella stessa piazza della Repubblica dove è previsto l’arrivo.

Il ritrovo è alle 9 in piazza Repubblica, la passeggiata in bicicletta partirà alle ore 9.10 e prevede una tappa ristoro in ciascuna frazione, e poi alle 12.05 arrivo al parco Mare Nord.

Sarà l’occasione per approfondire la conoscenza del percorso naturalistico sul Conca: il giro prevede che dopo la tappa di Cella il gruppo si inoltri lungo la pista ciclabile a ridosso del fiume immersi nella natura fino a raggiungere il mare. I partecipanti muniti di bicicletta (meglio se mountain-bike o city-bike) si muoveranno in gruppo, “scortati” dalle guide ciclistiche della Associazione sportiva “Valle del Conca” e dagli agenti della Polizia Municipale. Il percorso è lungo complessivamente 17 Km.

Per chi non volesse fare il giro completo è possibile sia partire alle 10,30 da Misano Brasile con destinazione Portoverde e ritorno insieme al gruppo e in compagnia dei ragazzi dell’associazione “Io Centro” oppure partire anche da ogni singola frazione.

Alle 12 al Parco Mare Nord sarà possibile effettuare il pranzo al sacco mentre dalle ore 13 ci sarà animazione per tutti i bambini a cura del centro per le famiglie distrettuale.

5.

Siete pronti ad avventurarvi con noi, per il borgo di San Giovanni in Marignano? Sabato 18 maggio, alle 15.30, in Parco Gaibarella (nell’ambito del Mese della Famiglia, organizzato dal Centro per le Famiglie Distrettuale) é in programma “Camminata sensoriale… nel cuore del borgo”: un simpatico e misterioso elfo ci accompagnerà in una camminata interattiva alla scoperta dei cinque sensi. In seguito un laboratorio insieme agli amici di Scuolinfesta Informa ed una gustosa merenda.

La partecipazione é gratuita. Per informazioni e iscrizioni: tel. 0541 606998, 0541 961260 (in caso di maltempo, l’evento si svolgerà all’interno del Centro Giovani in Via Macello 26 a San Giovanni in Marignano).

Per scoprire le altre iniziative del weekend dedicate ai bambini a Rimini e dintorni visita il sito bimbiarimini.it

Altre notizie
Notizie correlate
Nessuna notiza correlata.
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna