lunedì 17 giugno 2019
menu
di Andrea Polazzi   
Tempo di lettura lettura: 1 minuto
ven 17 mag 2019 14:23
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Tra maggio e luglio gli ingressi di lavoro programmati dalle imprese della provincia di Rimini sono ben 14.770. E’ quanto emerge nella consueta indagine Excelsior. Le entrate previste nel solo mese di maggio sono 4.400. Come è facile prevedere, il settore più attivo è di gran lunga quello dei ‘Servizi di alloggio-ristorazione-turistici’ (1.870) seguito a grande distanza dal ‘Commercio’ (620) e dai ‘Servizi alle persone’ (570).
Le professioni più richieste sono: Commerciali e dei servizi (43%), Profili generici (22%), Operai specializzati e conduttori di Impianti (18%), Impiegati (9%), Dirigenti specialisti e tecnici (8%). I contratti previsti nel mese di maggio sono per la maggior parte a tempo determinato (90%). Gli under 30 rappresentano il 29% della domanda di lavoro. Le maggiori richieste sono per le imprese nell’Area amministrativa (41%). Ancora in calo la richiesta di laureati che, con l’estate alle porte, a Rimini raggiunge il dato minimo dell’anno (appena il 4%).

Altre notizie
di Simona Mulazzani
di Maurizio Ceccarini
Notizie correlate
Le mille sfumature del giallo

Il Mystfest torna con un omaggio a Pinketts

di Redazione   
VIDEO
di Redazione   
VIDEO
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna