giovedì 19 settembre 2019
menu
In foto: il Tribunale di Rimini
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: 1 minuto
sab 16 mar 2019 09:51 ~ ultimo agg. 17:24
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Marito e moglie, 59 anni lui e 55 lei, sono comparsi venerdì mattina in Tribunale a Rimini. Devono rispondere di una accusa gravissima: violenza sessuale in concorso, aggravata dall’età delle vittime e dal fatto che queste erano state loro affidate. Lo riporta la stampa locale. I fatti risalgono al 2015 quando i bambini avevano due e quattro anni. La 55enne all’epoca era la baby sitter dei piccoli che i rispettivi genitori le affidavano quando erano al lavoro. Stando alle accuse, i due bambini sarebbero purtroppo stati oggetto delle morbose attenzioni della coppia che ha sempre negato ogni addebito. Gli episodi sarebbero avvenuti sempre nella casa di marito e moglie. A presentare denuncia è stata la madre della bimba, la prima ad aprirsi. A far insospettire i genitori erano stati alcuni comportamenti anomali da parte dei due bambini che sono stati poi ascoltati dalla Procura in ambiente protetto e alla presenza di psicologi. Ieri, venerdì, la prima udienza del processo.

Altre notizie
di Redazione
VIDEO
di Redazione
Notizie correlate
di Andrea Polazzi   
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna