giovedì 18 aprile 2019
In foto: l'inaugurazione
di Redazione   
lettura: 1 minuto
sab 23 mar 2019 18:24
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Oggi, dopo poco più di un anno di lavori, interamente finanziati dalla Regione con 286mila euro, è tornato in funzione il nuovo ponte sul torrente Rio Maggio a Maiolo, antisismico e idoneo al trasporto di carichi pesanti. L’antico ponte era stato messo fuori uso da una piena. L’infrastruttura è stata inaugurata dal presidente della Regione Emilia-Romagna, Stefano Bonaccini, dal sindaco del Comune di Maiolo, Marcello Fattori, e dai rappresentanti delle istituzioni.

I lavori sul ponte, in località Cavallara, sono stati effettuati sulla base del progetto redatto del Servizio Area Romagna dell’Agenzia regionale di Protezione civile. La nuova struttura a due corsie, con una luce netta di 23 metri e unica travata di 25 metri, è stata allargata per migliorare la viabilità del tratto, utilizzato quotidianamente dai cittadini di Maiolo e fondamentale per accedere al centro ambiente della località Cavallara gestito da Montefeltro Servizi.

L’infrastruttura è stata inaugurata dal presidente della Regione Emilia-Romagna, Stefano Bonaccini, dal sindaco del Comune di Maiolo, Marcello Fattori, e dai rappresentanti delle istituzioni.

“Oggi consegniamo un’opera che mancava ormai da molto tempo- afferma Bonaccini– indispensabile per il transito nella zona. Si tratta di un’opera definitiva, che risponde a tutte le caratteristiche di sicurezza e alle esigenze di viabilità che peraltro in questi anni sono molto aumentate. Inoltre, sempre in quest’area sono già stati realizzati alcuni interventi di sistemazione dell’alveo del fiume e ne sono stati programmati di nuovi con un ulteriore investimento di 180mila euro della Regione all’interno del maxi-piano per la messa in sicurezza del territorio e la prevenzione del rischio idrogeologico appena approvato”.

Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna