lunedì 23 settembre 2019
menu
In foto: Stefano Bonaccini
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: 1 minuto
ven 8 mar 2019 13:18 ~ ultimo agg. 16:52
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

La manifestazione in programma a domani sul blocco delle infrastrutture in Emilia Romagna resta confermata, anche se Bonaccini e associazioni imprenditoriali sono state invitate a Roma per un incontro dal ministro delle Infrastrutture Toninelli il prossimo 20 marzo.

Un incontro in cui si parlerà del progetto alternativo al passante di Bologna, ma anche di altre infrastrutture in Emilia Romagna. Bonaccini annuncia l’intenzione di ribadire la richiesta di sbloccare opere “che sono già finanziate”, interventi infrastrutturali giudicati necessari per lo sviluppo dell’Emilia-Romagna. Un tema che il presidente di Regione aveva rilanciato anche da Rimini, invitato a un convegno organizzato da Confcommercio (vedi notizia).

“Ricordo” ha detto Bonaccini – “che parliamo di opere già concordate con lo Stato, integralmente finanziate e che hanno superato positivamente la valutazione di impatto ambientale: se il Ministero ha elementi nuovi li valuteremo e poi chiederemo di portarli nelle sedi e nelle procedure che la legge fissa”.

Notizie correlate
di Roberto Bonfantini   
VIDEO
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna