giovedì 21 novembre 2019
menu
Via libera dalla Giunta

A Santarcangelo un Belvedere per Giuliana Rocchi

In foto: il Belvedere
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
lun 25 mar 2019 14:35 ~ ultimo agg. 14:35
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Sarà intitolato a Giuliana Rocchi il belvedere fra Contrada dei Signori e via Mura Marini nel centro storico di Santarcangelo. Dando seguito alla mozione approvata all’unanimità dal Consiglio comunale il 1° febbraio scorso, la Giunta ha deliberato l’intitolazione dell’area in memoria della “poetessa delle contrade”, nata a Santarcangelo il 16 aprile 1922 e deceduta a Rimini il 20 marzo 1996.

Ricorda il sindaco e assessore alla Cultura, Alice Parma. “Nel 2016, a venti anni esatti dalla sua scomparsa, abbiamo dedicato la rassegna ‘Cantiere poetico’ a Giuliana Rocchi: un ricco calendario di iniziative a cui hanno partecipato tra gli altri personalità come Tullio de Mauro, Lella Costa, Massimo Pulini, Giovanni Boccia Artieri ed Ennio Grassi. Proprio in quella occasione, inoltre, Eron ha dedicato alla ‘poetessa delle contrade’ un murale realizzato sulle pareti del Supercinema”,  “Ora, con l’intitolazione del belvedere in centro storico, che offre uno degli scorci più belli della città, aggiungiamo un ulteriore tassello a ricordo di Giuliana Rocchi, una donna, operaia e poetessa, che ha vissuto una vita di sacrifici e lotte. Impegno e passione che hanno segnato la sua esistenza e forgiato la sua ricca produzione letteraria, fatta di poesie semplici e straordinarie allo stesso tempo”.

Notizie correlate
di Redazione   
di Redazione   
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna