Indietro
menu
Coriano

Risarcimento da 400mila euro. La minoranza di Coriano interroga

In foto: il Municipio di Coriano
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
mer 5 dic 2018 15:25 ~ ultimo agg. 15:28
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

E’ di alcuni giorni fa la notizia riportata dalla stampa locale di una richiesta di risarcimento danni da parte di uno motociclista caduto per colpa di una buca a Coriano. Oggi arriva un’interrogazione da parte della minoranza di “Insieme per Coriano ” che invita l’amministrazione a fare chiarezza e chiede di accedere agli atti.

Con formale accesso agli atti, abbiamo chiesto di ricostruire, attraverso tutta la documentazione ufficiale, l’iter amministrativo che avrebbe portato il Comune alla decisione di non costituirsi nel procedimento civile di primo grado. Un’anomalia, stando ai rumors circolati in questi giorni, che l’amministrazione dopo una settimana non ha ancora smentito. Un silenzio piuttosto inusuale per un sindaco che ha fatto della narrazione mediatica il proprio punto di forza“.

Il gruppo consiliare si chiede: “Cosa si nasconde, domandiamo alla Spinelli, dietro questa strana vicenda? A nostro avviso, se la notizia dovesse essere confermata e dunque in mancanza di copertura assicurativa, si aprirebbero di fatto due scenari, entrambi poco edificanti: 1. Il risarcimento di 400mila euro totalmente a carico del bilancio, anche se il suo mancato inserimento nell’ultima variazione rende piuttosto inverosimile quella che sarebbe una vera e propria sciagura. 2.L’errore, palese, è imputabile al dirigente e dunque coperto interamente dall’assicurazione prevista per i danni causati nell’esercizio delle proprie funzioni. Qualunque dovesse essere l’epilogo di questa vicenda, il sindaco Spinelli ha il dovere di informare la cittadinanza in consiglio comunale“.

Notizie correlate
di Andrea Polazzi   
VIDEO