Indietro
menu
L'iter verso la Borsa

Quotazione Ieg. Prorogato il periodo di offerta

In foto: L'ingresso di Rimini Fiera
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
mar 4 dic 2018 11:09
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Prorogata al 5 dicembre la chiusura del periodo di offerta relativo al collocamento istituzionale delle azioni di Italian Exhibition Group. Lo rende noto un comunicato diffuso da Ieg. L’inizio delle negoziazioni sul Mercato Telematico Azionario della Borsa è atteso per il 10 dicembre, dopo la verifica della costituzione del flottante sufficiente. La forbice di valore delle azioni è stata fissata tra 3,70 e 4,20 euro.

La nota di dettaglio

Italian Exhibition Group S.p.A. (la “Società”), facendo seguito a quanto già comunicato in data 27 novembre 2018, rende noto che,
d’intesa con i coordinatori dell’offerta, Equita SIM S.p.A. e Intermonte SIM S.p.A., e gli azionisti venditori, Rimini Congressi S.r.l. e Salini Impregilo S.p.A., è stato deciso di prorogare il periodo di raccolta degli ordini (il “Periodo di Offerta”) relativo al
collocamento privato riservato ad investitori istituzionali delle azioni ordinarie (le “Azioni”) della Società (il “Collocamento Istituzionale”), finalizzato alla quotazione delle Azioni sul Mercato Telematico Azionario (“MTA”), organizzato e gestito da Borsa Italiana S.p.A. (“Borsa Italiana”). Il presente comunicato è effettuato ai sensi di quanto previsto al Capitolo 5, Paragrafo 5.1.4, della Nota Informativa pubblicata in data 29 novembre 2018, a seguito di autorizzazione della CONSOB (nota del 29 novembre 2018, protocollo n. 0495792/18). La chiusura del Periodo di Offerta è
prevista per il 5 dicembre 2018 (ore 17:30 CET). L’inizio delle negoziazioni delle Azioni sul MTA, atteso per il giorno 10 dicembre
2018, sarà stabilito da Borsa Italiana con successivo avviso, subordinatamente alla verifica della costituzione del flottante sufficiente.
* * *
Equita SIM S.p.A. e Intermonte SIM S.p.A. agiscono in qualità di Coordinatori dell’Offerta e Joint Bookrunner nell’ambito del Collocamento Istituzionale;
Intermonte, inoltre, riveste il ruolo di Sponsor della Società nei rapporti con Borsa Italiana ai fini della Quotazione e Specialista. Pricewaterhouse Coopers S.p.A. è la società di revisione.
* * *
Il presente comunicato costituisce anche comunicazione ai sensi dell’articolo 6 del Regolamento Delegato (UE) 2016/1052. Intermonte SIM S.p.A., quale agente per la stabilizzazione, si riserva la facoltà di effettuare attività di stabilizzazione sulle azioni della Società in ottemperanza alla normativa vigente. Tale attività potrà
essere svolta dalla data di avvio delle negoziazioni sul MTA e, ricorrendone i presupposti, sul segmento STAR (attesa per il 10 dicembre 2018) fino ai trenta giorni successivi a tale data. Non vi è comunque certezza che l’attività di stabilizzazione venga effettivamente esercitata. Tale attività, peraltro, potrà essere interrotta in qualsiasi momento. Le operazioni di stabilizzazione, se intraprese, potrebbero determinare un prezzo di mercato superiore al prezzo che verrebbe altrimenti a prevalere. Le operazioni di stabilizzazione mirano a sostenere il prezzo di mercato delle azioni della Società durante il periodo di stabilizzazione e si svolgeranno sul MTA.

Notizie correlate
di Andrea Polazzi   
VIDEO
di Lucia Renati   
VIDEO