Indietro
menu
Cronaca Rimini: notizie e Cronaca di Rimini e provincia Misano

Fogli di via e denunce. Pugno duro della Finanza contro i bagarini al Moto Gp

di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
lun 10 set 2018 15:29 ~ ultimo agg. 15:40
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Concluso il Gran Premio a Misano, la Guardia di Finanza fa un bilancio dei controlli svolti. 90 i soggetti identificati e controllati, di questi 62 sospetti “bagarini”, che stazionavano nei pressi degli accessi al circuito. 28 altri soggetti hanno ricevuto un verbale a seguito di controlli per il mancato rilascio dello scontrino fiscale, per la gestione di parcheggi occasionali o per detenzione di stupefacenti per uso personale.

4 i soggetti sorpresi dai finanzieri nei pressi dei varchi di accesso al circuito a tentare di vendere biglietti, tra cui un riccionese: 13 i biglietti sequestrati, che stavano per essere ceduti mediamente ed un prezzo raddoppiato rispetto a quello originale.

Per 12 soggetti identificati come sospetti “bagarini”, interessati da numerosi precedenti di polizia, è scattato il foglio di via obbligatorio, con divieto di ritorno nel Comune di Misano Adriatico per tre anni. Proprio per inottemperanza al foglio di via, un pluripregiudicato, individuato sempre presso il circuito, è stato denunciato.