10 dicembre 2018

Hai visto il nuovo menu? Qui trovi i temi forti e le località!

Bus gratis per pendolari. Donini: Trenitalia non si è attrezzata, tante lamentele

Bus gratis per chi ha l'abbonamento in treno: come fare

in foto: mimuovo

Parte il 1 settembre in Regione l’iniziativa “Mi muovo anche in città” che dà possibilità di viaggiare gratuitamente sui bus se dotati di abbonamento al treno. Peccato che le biglietterie di Trenitalia non si siano attrezzate per tempo e in questi giorni non siano in grado di dare un servizio adeguato ai tanti emiliano-romagnoli che stanno facendo la corsa per informarsi e sottoscrive gli abbonamenti. A denunciare il caos è un irritato Raffaele Donini, assessore regionale ai Trasporti, che rende note le lamentele arrivate da tanti pendolari. Donini chiede a Trenitalia di mettere in campo da subito “ una organizzazione adeguata per porre rimedio ai disagi denunciati e lo faccia in tempi rapidissimi. Ricorda che la regione ha investito nell’operazione, definita strategica, 6milioni di euro.

Un’intervento, da parte dell’Assessore regionale, che fa seguito, come detto, alle segnalazioni del Comitato dei Pendolari dell’Emilia Romagna. In risposta ai pendolari interviene in una nota Trenitalia, sottolineando che le caratteristiche del nuovo abbonamento e le modalità di acquisto sono state oggetto di un incontro con i rappresentanti del Comitato dei Pendolari dell’Emilia Romagna all’inizio di agosto. Nel corso dell’incontro era stato optato per un periodo transitorio  (fino a dicembre 2018) per poter acquistare l’abbonamento integrato Mi Muovo anche in Città anche su supporto cartaceo, in attesa della Carta Unica, nelle 23 biglietterie Trenitalia della regione e in tutti i punti vendita di Trenitalia aderenti ai circuiti Sisal, Lottomatica e Tabaccai. Insomma, quelle delle tesserine cartacee è una modalità temporanea, ma l’obiettivo è arrivare alla carta elettronica. Trenitalia ricorda quindi come ottenerla: è necessario compilare un modulo (scaricabile anche on line su trenitalia.com – sezione Trasporto regionale Emilia Romagna), allegare una foto tessera ed esibire un documento di identità valido. Una volta ottenuta, sarà possibile acquistare e ricaricare l’abbonamento presso una qualunque biglietteria ferroviaria o self service Trenitalia dell’Emilia Romagna. “Tutte le biglietterie” assicura Trenitalia “sono preparate per il massimo supporto all’acquisto”.

Ma proviamo a capire meglio in cosa consiste l’iniziativa.

Bus gratis per chi ha l’abbonamento del treno a partire dal prossimo primo settembre. Dopo l’annuncio di qualche mese fa, al ritorno dalle vacanze i pendolari potranno contare sulla novità messa in campo dalla Regione Emilia Romagna. Concretamente chi farà un abbonamento annuale o mensile al servizio ferroviario regionale potrà viaggiare senza pagare il biglietto anche sugli autobus di 13 città dell’Emilia-Romagna: le nove città capoluogo, tra cui anche Rimini, più Carpi, Imola e Faenza. La gratuità dei mezzi pubblici varrà per le città coinvolte sia in quella di partenza che in quella di arrivo. Si conta che saranno circa 60mila i lavoratori e gli studenti fuori sede che ne potranno beneficiare, con un risparmio medio annuo di 180 euro. La novità riguarda chi ha abbonamenti a tariffa Trenitalia per tratte superiori a 10 km. Per chi ha un abbonamento già acquistato e con validità residua dopo il primo settembre potrà richiedere il rimborso delle quote urbane non godute. Altra novità gli abbonamenti non saranno più tesserine cartacee ma ma titoli elettronici  caricati sulla tessera “Unica” emessa da Trenitalia oppure sulla tessera “Mi muovo” emessa dalle aziende del trasporto pubblico locale. L’introduzione delle tessere elettroniche , acquistabili nelle biglietterie delle stazioni o della aziende del trasporto, come Start Romagna, in un primo tempo riguarderà gli abbonamenti annuali per estendersi anche a tutti i mensili entro il dicembre 2018.

Redazione

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454