venerdì 18 gennaio 2019
di Redazione   
lettura: 1 minuto
mar 12 giu 2018 12:11 ~ ultimo agg. 16:47
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Sono nove i provvedimenti di Daspo emessi dal Questore di Arezzo nei confronti di altrettanti tifosi del Rimini per gli incidenti avvenuti nell’aprile scorso durane la partita con il Montevarchi.
I supporters biancorossi sono accusati di aver lanciato oggetti come sedie, bottiglie, contenitori in metallo, verso la tifoseria del Montevarchi e verso le forze dell’ordine. Alcuni agenti nell’occasione hanno anche riportato ferite e sono stati costretti a ricorrere alle cure sanitarie. Durante l’incontro i tifosi accesero anche fumogeni non consentiti. Ad individuare i colpevoli è stata la squadra anticrimine del commissariato di Montevarchi in collaborazione con la Digos della questura di Rimini, grazie anche alle riprese effettuate durante i disordini dalla scientifica di Arezzo. Oltre ai Daspo, che vanno da due a cinque anni, i nove tifosi sono stati denunciati per vari reati tra cui rissa, porto di armi ed oggetti atti ad offendere, resistenza e violenza a pubblico ufficiale. Cinque dei nove Daspo sono stati convalidati dal Gip di Arezzo perché accompagnati dall’obbligo di firma visto che i destinatari erano già stati in passato colpiti da provvedimenti analoghi.

Notizie correlate
di Roberto Bonfantini
VIDEO
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna