giovedì 13 dicembre 2018
In foto: lo spettacolo di inaugurazione della pista su ghiaccio riccionese
di Redazione   
lettura: 3 minuti 3.003 visite
dom 3 dic 2017 10:10 ~ ultimo agg. 19:46
Print Friendly, PDF & Email
3 min 3.003
Print Friendly, PDF & Email

Nonostante il maltempo del primo pomeriggio, sabato (con un po’ di ritardo) si è svolta comunque la festa di apertura del Riccione Ice Carpet che animerà la Perla Verde fino al 7 gennaio.

A dare il via ai festeggiamenti la parata di trampoli Caleo Natalis, accompagnata dal cavallo alato andaluso Pegaso. Il corteo ha accompagnato il pubblico al palco della pista che si affaccia su viale Ceccarini dove hanno preso la parola per i saluti istituzionali il sindaco di Riccione Renata Tosi, l’assessore al turismo Stefano Caldari, il direttore di APT Emanuele Burioni e l’assessore regionale al turismo Andrea Corsini. Prima dello show sul ghiaccio è intervenuto anche l’ideatore di Riccione Ice Carpet Aldo Drudi ed è stato consegnato a Kate Fretti per la Fondazione Simoncelli l’assegno simbolico con il ricavato della pista 2016/2017 per un ammontare di 19.000 euro.

Poi lo show sul ghiaccio con protagonisti Dario Betti, 5 volte campione del mondo di pattinaggio a rotelle e da ormai 4 anni passato al ghiaccio, Chiara Censori, campionessa del mondo juniores di pattinaggio inline ai mondiali di Pechino, Luca Demattè e Alessandra Cernuschi, coppia acrobatica di livello internazionale e Debora Sacchi, per anni pattinatrice della Nazionale Italiana.

Il prossimo appuntamento del Natale riccionese sarà alle 17 dell’8 dicembre sul ponte del portocanale in viale Dante per l’accensione del grande albero di Natale.


A Cattolica, dove le luminarie si sono accese già il 25 novembre, sabato si sono aggiunte le attrazioni che accompagneranno grandi e piccini fino all’Epifania nel grande villaggio allestito in centro. 
Ad inaugurare ufficialmente il palinsesto di Regina di Ghiaccio sono stati il Sindaco Mariano Gennari e l’Assessore al Turismo Nicoletta Olivieri.
Tutti i cattolichini – hanno detto al taglio del nastro – siano orgogliosi nel vedere una città così luminosa e animata come mai in passato. Condividiamo la soddisfazione con tutti coloro che hanno contribuito ad un progetto che restituisce a Cattolica il giusto protagonismo. E’ l’inizio di un percorso avviato nella direzione giusta”.

Alle 17 a creare l’atmosfera natalizia ci ha pensato il Concerto del Coro di Mani Bianche della Scuola Primaria di Cattolica. Poi s’è accesa la Grande Palla di Natale in Piazza Nettuno: l’attrazione luminosa di 15m x 10 ospita tutti coloro che vogliono farsi avvolgere dalla cupola di luce e diffondere sui social network la loro presenza a #ReginadiGhiaccio.
Al via anche il Paese dei Balocchi in Piazza della Repubblica, con tutte le attrazioni ai piedi della grande ruota panoramica.
Dalle 17.30 di oggi (domenica), tutti in pista sull’anello di ghiaccio che in Piazza Primo Maggio circonda la fontana delle Sirene. A Cattolica sono state pensate facilitazioni per chi si muove in auto: il parcheggio in piazza De Curtis è gratuito; apertura straordinaria del parcheggio dietro al Palazzo Comunale al sabato, domenica e festivi; e poi il servizio navetta da Torconca verso il centro cittadino al costo di 4 euro giornalieri compresi parcheggio e trasferimenti verso i luoghi delle Feste.


Festa già dal mattino, nonostante la pioggia, a Morciano. Il sabato è cominciato alle 11 in piazza del Popolo con il gruppo musicale dell’istituto comprensivo ‘Valle Del Conca’. Nel pomeriggio è stata invece la volta del Villaggio delle Meraviglie On Ice. Riflettori puntati sulla pista di pattinaggio in piazza del Popolo e sull’accensione delle luminarie. Presenti il sindaco Giorgio Ciotti, le autorità cittadine e i commercianti del consorzio ‘Commerciamo’. Spazio poi alla musica: sul palco è salita la Boogie Chillen Band. Oggi (domenica 3 dicembre) arriveranno invece gli Elfi di Babbo. Dalle 15 alle 19, via Colombari si trasformerà in un piccolo villaggio natalizio del Polo Nord, con laboratori, giochi, truccabimbi, animazione, decorazioni, Elfo Dance e Babbo Natale in persona.

Da ieri è partita anche l’iniziativa #unbaciosottoilvischio. In tutta Morciano sono stati distribuiti 35 punti bacio: sta ai visitatori scoprirli e scattare una foto con l’hashtag dedicato.

Per le festività di Natale ha riaperto il parcheggio interrato di piazza Ghigi (150 posti auto circa), dove è possibile sostare in maniera totalmente gratuita dalle 7 alle 20.30. Il parcheggio è custodito da personale volontario.

Altre notizie
Notizie correlate
Nessuna notiza correlata.
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna
LEGGI TUTTE LE NOTIZIE SUL METEO