Indietro
menu
Cattolica Politica

PD di Cattolica, ecco la nuova segreteria

In foto: la segreteria
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: 3 minuti
gio 9 nov 2017 17:55 ~ ultimo agg. 18:00
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 3 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Ieri sera presso il circolo del PD di Cattolica si è svolta l’assemblea aperta a tutti gli iscritti con all’ordine del giorno la presentazione della nuova segreteria comunale e del programma dei lavori dei prossimi mesi. Una serata che sancisce ufficialmente il nuovo corso politico guidato dal neo segretario Alessandro Belluzzi. Della segreteria fanno parte cinque persone, compreso il segretario, affiancato da un gruppo di lavoro che avrà il compito di dare vita ad una vera e propria scuola di formazione politica/amministrativa. L’età media è sotto i 30 anni.

A Federico Vaccarini, già consigliere comunale, è stata affidata la delegata di vicesegretario, di responsabile dei rapporti con i quartieri e del tema collegato alle politiche sociali, Riccardo Piva sarà invece il coordinatore della segreteria con delega ai rapporti con la direzione, responsabile del tesseramento e del tema dello sport, a Giulini Giuliana è stata affidata la delega alla scuola e la pesca mentre a Davide Bertozzi il tema legato all’ambiente e la salute. Al segretario Belluzzi restano le deleghe legate al turismo, commercio e comunicazione mentre il capogruppo Alessandro Montanari sarà invitato permanente. Per quanto riguarda la scuola di formazione politica/amministrativa i responsabili sono Ivan Ierardi, Tommaso Zanca, Mattia Gabellini.

Per il segretario del PD Alessandro Belluzzi “il dato politico più significativo, con la presentazione della nuova segreteria e del gruppo di lavoro, sia quello che il PD di Cattolica ha veramente aperto un nuovo corso che punta a dare vita ad una nuova classe dirigente. Quando ho accettato la candidatura a segretario avevo posto solo una condizione ossia che mi venisse data la possibilità di mettere in campo un progetto vocato ad un forte rinnovamento e non in termini solo anagrafici ma che puntasse a scommettere su persone nuove. Un vero e proprio investimento sul futuro, partendo innanzitutto col valorizzare le loro competenze, la formazione e relazioni. Dopo ieri penso che quella visione abbia preso corpo – continua Belluzzi– e questo grazie ad una segreteria e direzione, gli organi più importanti del partito, fortemente rinnovati. Sono convito che questo risultato è stato raggiunto anche grazie alla scelta di chiedere a tutti coloro che hanno avuto un ruolo di primo piano nelle precedenti amministrazioni di fare un passo indietro. A tutti loro va il mio personale ringraziamento per il lavoro svolto e per avere compreso che in questo momento storico era assolutamente necessario attuare una scelta di questo tipo. Avendo accettato questa linea dimostrano che si può dare tranquillamente il proprio contributo al partito anche senza essere graduati.”

Per quanto concerne il piano dei lavori è stato pensato seguendo una volontà precisa, ossia mettere in campo più iniziative possibili in città in quanto ora più che mai c’è consapevolezza nel partito della necessità di riannodare i rapporti con i cittadini attraverso un metodo di lavoro basato con sul confronto, ascolto portato avanti tanta umiltà . Da qui la volontà di realizzare fino a Maggio ogni mese delle iniziative tematiche di alto livello. Sarà un programma ricco che spazierà da questioni di carattere sociale, come quelle affrontate nell’iniziativa in programma a Dicembre contro la violenza sulle donne che verrà realizzata grazie al prezioso supporto dell’assessore regionale Emma Petitti, a temi più politici come ad esempio un momento dedicato alla spiegazione della nuova legge elettorale, oppure a quelli più puramente economici come l’iniziativa sul turismo del 20 di Novembre alle ore 21 al Park Hotel alla presenza dell’assessore regionale Corsini. Iniziative tematiche ma anche momenti di confronto con i comitati di quartiere, associazioni di categoria, società sportive, il mondo della scuola. In calendario entro la fine dell’anno sono in programma anche incontri con il PD di San Giovanni in Marignano, della Valconca e di Gabicce Mare”.

 

Notizie correlate
di Redazione