Indietro
menu
Attualità Cattolica

Molo di Cattolica. Forza Italia si mobilita in Regione per chiedere stop ai lavori

In foto: la marina di Cattolica
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
mer 29 nov 2017 18:34
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

L’amministrazione di Riccione non si rassegna ai possibili rischi legati ai lavori per il prolungamento del Molo di Cattolica. Lo spiega in una nota il coordinamento comunale di Forza Italia manifestando soddisfazione per le preoccupazioni sollevate anche dal Movimento 5 Stelle.
Il comune, forte anche della presa di posizione di tutte le categorie economiche di Misano e Riccione, ha chiesto in tempi rapidi un incontro con Regione, Arpa, Servizio Tecnico di Bacino, Sindaci dei Comuni di Rimini, Riccione, Misano e Cattolica.
Per Forza Italia il prolungamento del molo è un’opera dannosa e pericolosa. I consiglieri regionali del partito, Bignami e Aimi, in mattinata hanno presentato all’assessore al turismo Corsini e a quello alla difesa della costa Gazzolo alcune osservazioni che saranno discusse nella seduta di Commissione Territorio Ambiente programmata di domani (giovedì) nel corso della quale sarà richiesto un parere preventivo finalizzato a rivedere il progetto e sospendere i lavori in attesa di ulteriori analisi.

Notizie correlate
di Redazione   
FOTO
di Lucia Renati