19 novembre 2018

Hai visto il nuovo menu? Qui trovi i temi forti e le località!

Camping chiuso. D’Andrea Ricchi (Club del Sole): chiesta sospensione, attendiamo risposte

AttualitàRiccione

25 maggio 2017, 13:08

in foto: il camping Romagna, ex Fontanelle

Continua a far discutere a Riccione la chiusura imposta al campeggio ex Fontanelle e ora Romagna. Questione di vecchi condoni. “Cosa è successo bisognerebbe chiederlo a chi ha emesso quel provvedimento – spiega a Tempo Reale (radio icaro – icaro tv) Adriano d’Andrea Ricchi, Amministratore Delegato di Romagna Gest del Club del Sole che da una quarantina di giorni gestisce il campeggio – a noi ci si dice che ci sono problemi per irregolarità urbanistiche ma ci è arrivata proprio ieri la conferma del divieto di accesso agli atti. Adesso abbiamo fatto preparare un’ulteriore procura per capire quali sono le problematiche. Subito abbiamo fatto anche un‘istanza di sospensione di quel provvedimento perché riteniamo che non ce ne siano i presupposti. Speriamo che su questo fronte il comune di esprima.

D’Andrea Ricchi spiega che la società ha presentato anche proposte alternative. “Le mie conoscenze di giurisprudenza – prosegue – mi insegnano che se c’è un edificio irregolare si fa un provvedimento su quello e non sull’intera area (ndr. nel caso si parla di alcuni fabbricati adibiti a servizi igienici e pensiline di servizio). Ci sono due condoni aperti e 60mila mq di campeggi chiusi“.

L’AD ricorda poi l’impatto in termini occupazionali della chiusura sulla quale si è espresso anche l’assessore regionale al turismo Corsini chiedendo l’intervento del Prefetto. Il rischio è quello di un danno anche di immagine per la città vista la stagione alle porte. “Spero che tutti si attivino per trovare una soluzione – conclude D’Andrea Ricchi – perché a mio avviso i presupposti ci sono.” L’auspicio è che la soluzione non sia rimandata all’arrivo del prossimo sindaco: sarebbe troppo tardi per salvare la stagione, ammette l’amministratore delegato.

Solidarietà al Club del Sole arriva dai gestori del Campeggio Adria di Riccione che si dicono “sorpresi dalla notizia della chiusura” ed “esprimono la loro totale solidarietà a lavoratori e imprenditori interessati e auspicano che, nell’immediato, si possa trovare una soluzione tale da garantire, per la stagione in corso, la ripresa delle attività ricettive e di servizio e la tutela di una importante realtà occupazionale. Allo stesso tempo, sollecitano la prossima Amministrazione a voler, tempestivamente, riavviare il tema della rigenerazione complessiva dell’area sud al fine di poter contribuire, sin dalla stagione 2018, al rilancio di una zona strategica sotto il profilo dell’offerta turistica e dell’immagine della Città.”

. L’intervista integrale a Adriano d’Andrea Ricchi, Amministratore Delegato di Romagna Gest del Club del Sole

Andrea Polazzi

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454