Indietro
menu
Politica Riccione

Nuovo regolamento case popolari. Prevale l'anzianità di residenza

In foto: repertorio
di Simona Mulazzani   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
ven 15 lug 2016 13:01 ~ ultimo agg. 17:39
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

C’è l’anzianità di residenza al centro del nuovo regolamento per l’assegnazione e la gestione degli alloggi popolari,  approvato ieri sera dal Consiglio comunale di Riccione, con il voto favorevole di tutta la maggioranza. Tre le altre novità introdotte l’assegnazione di un punteggio alle giovani coppie che non abbiano superato i 30 anni; alle famiglie numerose e ai coniugi separati o divorziati in grave condizione di disagio. Introdotto anche un ulteriore punteggio a favore dei lavoratori colpiti dalla crisi.

E’ un regolamento – commenta Noi Riccionesiche raggiunge l’obiettivo di uniformare i vari regolamenti comunali e che si rinnova mettendo al centro l’”anzianità di residenza” , condizione sostenuta dal principio del federalismo fiscale e dal fatto che l’edilizia sociale è finanziata dalle tasse locali e regionali e il recepimento delle novità legislative nazionali relative nello specifico a Ise/Isee, e a quelle in materia di Edilizia residenziale pubblica (Erp) introdotte dalla nuova legge della Regione Emilia Romagna”.

Fermo restando il principio umanitario, la dignità della persona e l’obbligo morale e civile che va oltre ogni discriminatoria valutazione di prestare aiuto immediato a chiunque si trovi in situazioni di emergenza con questo regolamento si passa da un assistenzialismo universalizzato al principio della ragionevolezza. A parità di bisogno, fa la differenza il tempo di residenza. Questo elemento di accesso risponde a un principio di riequilibrio sociale perché ci preme dare più attenzione a chi è nato qui o ha instaurato un rapporto vero con la nostra comunità. La scelta è politica e la rivendichiamo come legittima e coraggiosa”.

Notizie correlate