Indietro
menu
Bellaria Igea Marina Cronaca Rimini: notizie e Cronaca di Rimini e provincia

Auto spinta nel porto di Bellaria. Mistero sul movente (video e gallery)

In foto: l'auto inabissata (Adriapress)
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
dom 31 gen 2016 22:34 ~ ultimo agg. 2 feb 08:52
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto Visualizzazioni 2.550
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

In serata ignoti hanno spinto un’auto, una Opel Corsa, nel porto canale di Bellaria Igea Marina. Nel veicolo non c’era nessuno. Ancora frammentari i dettagli sull’episodio accaduto intorno alle 21. Sul posto per recupare l’auto inabissata sono intervenuti i sommozzatori dei Vigili del Fuoco da Ravenna. Presenti anche i Carabinieri e personale del 118.

[kaltura-widget uiconfid=”30012024″ entryid=”0_7jht1u37″ width=”527″ height=”468″ /]

Alcuni testimoni dicono di aver visto un uomo che spingeva in acqua il veicolo.

 

L’uomo che ha compiuto il gesto si è dileguato all’arrivo delle forze dell’ordine. È stato il figlio del proprietario dell’auto, un palermitano residente a Cesenatico ma domiciliato a Bellaria, ad avvisare il padre, dopo aver visto la fotografia della loro macchina che affondava in un post su facebook.
La Opel Corsa, sottoposta a fermo amministrativo per questioni fiscali non regolarizzate, sarebbe stata sottratta dal portico di casa del proprietario, le chiavi erano nel quadro. L’uomo ha detto di non avere idea di chi possa essere stato. Sul posto sono intervenuti i sommozzatori dei Vigili del Fuoco venuti da Ravenna. Le operazioni di recupero, hanno visto anche l’intervento di una motovedetta della Capitaneria di Porto, e solo verso mezzanotte la Opel è stata issata con la gru sulla banchina del canale dove è stata ispezionata dai carabinieri. Nel veicolo c’erano solo indumenti.