Indietro
menu
Politica Santarcangelo

Gravi problemi di salute. Il consigliere Crivellari (FI) si dimette

In foto: il Municipio di Santarcangelo
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
dom 31 gen 2016 12:55
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Nessuna malattia di comodo ma gravi problemi di salute. Il capogruppo di Forza Italia in consiglio comunale a Santarcangelo Massimiliano Crivellari annuncia le proprie dimissioni e, in una nota, se la prende con chi ha insinuato che dietro le sue recenti assenze in consiglio comunale e in unione dei comuni si nascondesse altro. “Assenze e silenzi – scrive Crivellari – dovuti da gravi problemi di salute, quegli stessi problemi che, alcuni neri corvi appollaiati sul mio scranno consigliare, spacciavano per fantomatiche “febbri di comodo”. Ahimè, tali non erano e, come potete constatare, non hanno comportato il mio trapasso come si vociferva in alcuni meandri.”

Crivellari si dice “veramente rattristato” per le dimissioni ma si tratta di una scelta obbligata “non essendo al momento nella piena disponibilità fisica e pisica a causa del male che da mesi mi debilita e che non verrà un termine per molto tempo ancora (un anno almeno), non vedo altra soluzione. Ovviamente avrei potuto mantenere il ruolo di consigliere, anche se non presente appieno, ma la mia abnegazione ed i miei principi mi vietano cio’, indipendentemente da vociferati e ampiamente gonfiati pettegolezzi telematici e non che indicano una mia rassegnazione personale.”

L’ormai ex consigliere, ricordando che il suo impegno nel sociale e nel politico comunque non si fermerà, torna a rammentare all’assessore Rinaldi “un tema ancora caldo “le telecamere per la sicurezza”, mozione bocciata per motivi meramente politici in quanto palesemente condivisa anche dalla maggioranza (come si può appurare dalle registrazioni del consiglio comunale)…stiamo ancora aspettando questi benedetti preventivi…sono convinto che se fossero già state installate, la mattanza di capodanno sicuramente si sarebbe potuta evitare….non è meglio prevenire che curare?”
E chiude con gli “auguri al mio successore, nella speranza che cambi le sorti di Santarcangelo.”

Notizie correlate
di Redazione   
di Serena Saporito   
VIDEO