Indietro
menu
Cronaca Rimini: notizie e Cronaca di Rimini e provincia Rimini

Controlli GdF ai distributori: contestate quattro irregolarità

In foto: un controllo
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
sab 26 dic 2015 10:31 ~ ultimo agg. 27 dic 09:44
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto Visualizzazioni 1.597
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

10 i distributori stradali di carburante già controllati dalla Guardia di Finanza di Rimini nel mese di dicembre in previsione
dell’incremento del flusso di circolazione stradale ed autostradale: contestate quattro irregolarità amministrative.

Nel corso dei controlli, quattro gestori di altrettanti distributori stradali di Rimini sono stati verbalizzati per la mancata esposizione separata dei prezzi di carburanti speciali, indicazione non conforme della terza cifra decimale del prezzo praticato e mancata
indicazione dei prezzi del “servito”, con variazione in aumento rispetto al “self service”.
Le attività di servizio, effettuate dai militari del Gruppo di Rimini, hanno permesso di constatare violazioni amministrative e di inoltrare apposita segnalazione al Sindaco del Comune di Rimini competente ad irrogare le relative sanzioni che vanno da un minimo di € 516 ad un massimo di € 3.098 per ogni violazione rilevata.
L’attività di controllo – mediante la verifica dell’effettivo quantitativo di carburante erogato, della qualità e della corrispondenza tra i prezzi indicati e quelli applicati – proseguirà.
Eventuali segnalazioni da parte dei cittadini possono essere effettuate al numero di pubblica utilità “117“.

“Le frodi sulla benzina – precisano le Fiamme Gialle – colpiscono non solo gli automobilisti, ma anche le casse dello Stato”.

Notizie correlate
di Redazione   
di Maurizio Ceccarini   
VIDEO