domenica 20 gennaio 2019
di Lucia Renati   
lettura: 2 minuti 1.006 visite
ven 20 nov 2015 17:49 ~ ultimo agg. 21 nov 08:59
Print Friendly, PDF & Email
2 min 1.006
Print Friendly, PDF & Email

Presentato ieri in Regione il bilancio di previsione 2016: tra le spese di investimento 20 milioni per progetti di riqualificazione urbana dei Comuni della costa

La Giunta della Regione Emilia Romagna ha presentato proprio ieri mattina la manovra da 12 miliardi che prevede, al suo interno, per la prima volta, tra le spese di investimento, un fondo di 20 milioni di euro per progetti di riqualificazione urbana dei Comuni della Costa. A Palazzo Mancini e al Municipio di Misano Adriatico, la notizia dello stanziamento di 20 milioni di euro dal bilancio regionale per la riqualificazione urbana dei comuni costieri, è stata accolta con  entusiasmo.

Commentano i Sindaci Cecchini e Giannini: “Plauso alla Regione che riconosce e valorizza il ruolo dei comuni costieri all’interno dell’indotto economico regionale” 

“Non potevamo che accogliere con grande soddisfazione questa notizia” – commentano Piero Cecchini, Sindaco di Cattolica e Stefano Giannini, Sindaco di Misano Adriatico –“ per la prima volta, infatti, viene creato un fondo vero, con cifre importanti (20 milioni di euro) da destinarsi ai progetti di riqualificazione dei comuni turistici della costa. La scelta della Regione Emilia Romagna di destinare una somma a beneficio dei nostri comuni testimonia come l’area dei comuni costieri sia considerata a livello regionale un vero e proprio distretto economico al pari degli altri, un importante riconoscimento che conferisce alla costa romagnola un ruolo prioritario nello scenario economico regionale. Fino ad ora abbiamo potuto usufruire solamente dei fondi europei per questa tipologia di intervento: da oggi, invece, la Regione Emilia Romagna si impegna ad investire una cifra così corposa per implementare la qualità delle nostre città”.

Grazie a questi 20 milioni di euro, comuni come SVILUPPARE AZIONI e Cattolica e Misano potranno migliorare gli arredi turistici E sviluppare azione per rendere più moderne e tecnologiche le aree a mare, così da conferire maggior appeal e qualità urbana alle proprie città.

“Si tratta di una preziosa opportunità da cogliere assolutamente al volo” – continuano Cecchini e Giannini – “attiveremo quanto prima i nostri uffici per presentare le nostre proposte di intervento nei rispettivi Comuni. Le idee non mancano e già sono diversi i progetti in cantiere”.

Riccione: Tosi – “soddisfazione per la manovra regionale a favore della costa”
Per il Sindaco Renata Tosi  ”investire sulla riqualificazione è la strada che il Comune di Riccione ha intrapreso per due progetti che andrebbero ad incidere assai positivamente sul territorio.
Il recupero e la valorizzazione dell’area del Marano con un percorso ciclopedonale di un centinaio di chilometri presentato con successo ad Urbanpromo alla Triennale di Milano, progetto virtuoso di Green Economy, e la realizzazione dell’ultimo tratto di Lungomare compreso tra l’area del Marano, dal quale si innesterebbe il primo progetto della ciclabile, e Piazzale Azzarita nella parte a mare e antistante viale D’Annunzio. Esprimo dunque soddisfazione – conclude il sindaco Tosi – per la il grande senso di vicinanza della regione a favore dei comuni costieri”.

Altre notizie
di Redazione
VIDEO
di Redazione
FOTO
Notizie correlate
di Redazione
VIDEO
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna