Una città che possa reggersi sulle proprie gambe. Sogno o realtà?

smart cities

in foto: Città Sostenibile a Ecomondo 2015

Una città dalle reti intelligenti, che possa reggersi sulle proprie gambe. Sogno o realtà? Se ne parla tantissimo, così come si parla di stili di vita sostenibili, di qualità degli spazi, di forme alternative di lavoro che favoriscano una riduzione della mobilità delle persone.
Ma quante di queste cose si possono fare? Non si rischia di finire nel terreno del fantascientifico abbandonando quello della praticabilità? Spesso quando si parla di queste cose si pensa più alla forma che alla sostanza, perché se è vero che alcune cose sono belle da vedere e immaginare è altrettanto vero che alla fine ci si deve scontrare con la realtà.
È questo il bello della manifestazione riminese. Qui si parla di cose che veramente si possono realizzare, di scelte che possono essere fatte sul serio. Niente fantascienza, solo scienza.
La “Città Sostenibile” è nata, da un’idea di Rimini Fiera, nel 2009 e da allora è stata punto di riferimento per realtà e aziende che hanno voluto mettere in mostra soluzioni innovative e green. Obiettivo? Trovare delle tecnologie che permettano il funzionamento di una città – così come siamo abituati a vederla – in chiave di sostenibilità.
Energie che si rinnovano, elementi che si riutilizzano, livelli di consumi che si abbassano. A Rimini verrà costruito un modello di città ideale, un insieme di soluzioni che possono essere utilizzate per davvero. In quest’ottica Il tema dello sviluppo è fondamentale. Città che si allargano dal centro verso la periferia, sistemi di servizi che si interconnettono tra di loro, la possibilità di un’espansione che oltre ad essere territoriale sia funzionale.

La MOBILITA’ AL CENTRO

trasporto pubblico sostenibileAltro tema caldo è quello dei veicoli e della sostenibilità della mobilità; perché non si può affrontare il tema dell’ecologia e della salvaguardia del pianeta senza “scontrarsi” in maniera seria con il tema del traffico su 4 ruote. L’esigenza di abbassare i livelli di anidride carbonica presenti nell’aria delle nostre città deve diventare un punto fermo delle politiche della viabilità cittadine. E piano piano quest’idea sta prendendo piede. Se un tempo la sola “pezza” messa sull’inquinamento da auto era il sistema della circolazione per targhe alterne, adesso si può fare di più, lavorando sull’impiego di mezzi più puliti, soprattutto nel settore del trasporto pubblico.
In quest’ottica debutta IBE GREEN, dove Ibe sta per: International Bus Expo.  E’ questo l’unico appuntamento fieristico italiano dedicato al settore bus e al trasporto pubblico locale, con la partecipazione delle associazioni di settore ANAV e ASSTRA. Ibe Green focalizzerà i suoi lavori sul trasporto collettivo sostenibile, scenari futuri, di carburanti meno impattanti sull’ambiente, trasporto collettivo e pianificazione intelligente della mobilità.
Gli eventi inseriti in questo focus sono rivolti agli operatori del settore, alle agenzie di mobilità  alle istituzione della Pubblica Amministrazione alle prese con la progettazione della mobilità futura.
Tra i tanti appuntamenti si segnala quello del 5 novembre alle 10.30 (all’interno della Città Sostenibile) – Gli obiettivi ambientali della pianificazione della mobilità urbana e il ruolo dei sistemi di trasporto collettivo. In due sessioni di lavoro si farà una ricognizione dei diversi sistemi di alimentazione dei veicoli stradali per il trasporto collettivo, individuando delle possibili alternative al gasolio, parlando sia di carburanti già esistenti che di carburanti in via di sviluppo. Questo non rimarrà un evento isolato.Tra poco meno di un mese, infatti, a Roma (3,4, dicembre) sarà il momento di IBE CONFERENCE, in questa occasione si parlerà del settore bus.

DA NON PERDERE…
IL PARCO DELLE INNOVAZIONI –
confronto su diverse realtà italiane, tecnologie e innovazioni che arrivano direttamente dai Parchi Tecnologici e Scientifici Nazionali.
CALL FOR IDEA – lo spazio dedicato a studenti e giovani ricercatori che vogliono presentare il loro progetto in chiave di sostenibilità aziendale.
LA VIA DELLE ACQUE – una strada nella quale verranno presentati diversi modelli di
Case dell’Acqua Pubblica.

DOV’E’ LA CITTA’ SOSTENIBILE?
La Città Sostenibile si trova ai padd. B7-D7.

-

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454