Indietro
venerdì 4 dicembre 2020
menu
Eventi Valmarecchia

A Verucchio torna 'Calici di Stelle'. Al Castello gli chef

di    
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
gio 7 ago 2014 14:53 ~ ultimo agg. 00:00
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

La manifestazione lo scorso anno catturò 15mila visitatori, quest’anno Verucchio spera di fare ancora meglio, forte di una offerta enogastronomica di qualità e di uno scenario incantevole.

L’evento

Protagonista principale il vino: Sangiovese, Verdicchio e champagne, accompagnati da Veruccese e Verucchina, i frutti degli antichi vitigni etruschi, Verucchio propone nelle sue piazze e lungo le sue vie acciottolate degustazioni dalle migliori cantine del territorio, e l’assaggio delle espressioni della più alta tradizione culinaria locale (formaggi, salumi, spianate e pesce fritto al cartoccio). Via dei Martiri diventa la vetrina della regione ospite, le Marche, mentre p.za Battaglini si trasforma in street food grazie a una decina di ristoratori locali.

La novità 2014 è rappresentata dal gusto che sale al castello. Quello Malatestiano si trasforma infatti in ristorante da leccarsi i baffi con “Chef alla Rocca”. Nella Sala Magna allestita da grande giarino, gli stellati Riccardo Agostini (del Piastrino di Pennabilli) e Silver Succi (Quarto Piano di Rimini) faranno percorrere i sentieri del gusto della Romagna. Il Museo Civico Archeologico sarà imbandito come un “Banchetto Etrusco”.

Per brindare come si deve, “Calici di Stelle” oltre a vino e buon cibo associa la musica: da piazza Malatesta lungo le vie del paese fino alla Rocca, le note dal vivo tra omaggi a Tenco e Morricone, il jazz di Sarah Jane, il tributo a Elvis, un trio vocale al Museo. E si potranno osservare le stelle grazie ad un gruppo di astrofili. In alto i calici: per la prima volta è disponibile il bicchiere personalizzato e la borsa col marchio “Calici di Stelle a Verucchio”.

Altre notizie
Notizie correlate
di Simona Mulazzani   
di Simona Mulazzani