giovedì 17 gennaio 2019
di    
lettura: 1 minuto
mar 26 giu 2012 17:30 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Nell’apposita ordinanza emanata dal sindaco si specifica che le postazioni saranno due in viale Ceccarini, due in viale Dante, uno in piazzale Curiel e uno alla Stazione ferroviaria. Ogni locale attivo sul territorio comunale da almeno cinque anni potrà ottenere fino ad otto tesserini di riconoscimento, a condizione che gli incaricati siano assunti dalla stessa discoteca, o da un’agenzia, con regolare contratto di lavoro. Sarà anche proibito svolgere l’attività sotto il gazebo di viale Ceccarini. Vietato anche promuovere locali diversi da quelli dai quali si è assunti pena una multa da 100 a 500 euro.

(nella foto piazzale Roma a Riccione dove solitamente si concentrava l’attività dei PR. Ora sarà vietato)

Notizie correlate
di Redazione
VIDEO
di Redazione
di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna