giovedì 24 gennaio 2019
di    
lettura: 1 minuto
lun 11 giu 2012 20:07 ~ ultimo agg. 13 giu 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Secondo Pazzaglia l’accordo, che prevede un’esborso di 17 milioni da parte del comune in cambio dell’utilizzo della struttura per 60 anni è troppo oneroso in un momento di crisi come quello attuale.
“Se il sindaco non farà nulla – scrive Pazzaglia – allora tra 8 mesi (febbraio 2013) lui e la Diocesi dovranno stipulare il contratto definitivo, come prevede la delibera, e in quell’occasione il Comune dovrà versare la prima parte ovvero 4 milioni e 340 mila euro, tramite la sua Holding. Più altri 2 milioni e 660 mila euro sottoforma di beni immobili di proprietà del Comune. E a partire dal 2014, ogni anno il Comune dovrà mettere a Bilancio 1 milione di euro. Per 10 anni, fino al 2023. Noi naturalmente – conclude – vogliamo rimettere in discussione tale accordo.”

Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna