Indietro
menu
Rimini Università

Cantelli Forti confermato alla presidenza del Polo Universitario di Rimini

In foto: Giorgio Cantelli Forti sarà alla guida del polo universitario di Rimini anche per il triennio 2010-2013. La riconferma è arrivata questa mattina da parte del Consiglio composto dai rappresentati dei docenti, degli studenti e del personale tecnico-amministrativo. 21 i voti favorevoli, 1 contrario ed una scheda bianca.
di    
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
ven 5 nov 2010 15:21 ~ ultimo agg. 00:00
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

La nota stampa

Il Consiglio del Polo di Rimini (organo composto dai rappresentati dei docenti di tutti i corsi di Laurea presenti sul territorio, degli studenti e del personale tecnico-amministrativo oltre a quelli degli enti locali) si è espresso in favore del Prof. Giorgio Cantelli Forti. Una votazione chiara che non lascia spazio a contestazioni e pensieri diversi, avendo Giorgio Cantelli Forti raccolto 21 voti a suo favore oltre ad 1 scheda bianca e 1 preferenza diversa.

Nella presentare la sua candidatura ai suoi colleghi, nei giorni precedenti alla votazione, il Prof. Cantelli Forti si era così espresso:

“I tre anni da poco passati alla guida del Polo sono stati entusiasmanti, mi hanno gratificato sul piano accademico e nei rapporti con tutti i Colleghi e il Personale della nostra Sede. Molto è stato fatto e tanto resta da fare.
In particolare il piano logistico-edilizio, fonte di numerose soddisfazioni, deve essere completato e in parte rivisto in strutture da realizzare. Anche l’acquisizione di risorse umane da parte delle 8 Facoltà presenti a Rimini deve essere ulteriormente incentivata sia per soddisfare la normativa del carico didattico sia per dare maggiore enfasi e sviluppo alla ricerca universitaria a Rimini. Inoltre, l’imminente lungo dibattito che definirà il futuro assetto di governance dei Poli romagnoli dovrà essere partecipato e, in accordo con il Consiglio, seguito con grande attenzione per formulare proposte concrete e condivise. Il futuro assetto potrà dipendere o dalla Legge di Riforma universitaria o dalla semplice riscrittura dello Statuto dell’Ateneo, ma certamente tutti sappiamo che su questa partita si gioca il nostro futuro, la carriera dei nostri giovani ed anche il destino dell’Alma Mater Studiorum in Romagna.

Il mio metodo di lavoro è noto, la mia dedizione all’Università è totale e così pure l’impegno a conseguire obiettivi comuni. Rileggendo la lettera di candidatura del 29 ottobre 2007 (n.d.r. prima della precedente elezione), mi sono reso conto dell’attualità dei suoi contenuti. Le premesse, i propositi e gli entusiasmi restano inalterati, gli obiettivi in parte sono stati conseguiti, in parte sono in corso d’opera e altri sono in fase di elaborazione. Alla fine ho concluso che fosse più serio inviarVi inalterata la proposta di candidatura formulata allora perché è ancora attuale per il prossimo mandato, ed inoltre essa Vi può aiutare a verificare le corrispondenze con fatti poi avvenuti nel triennio. Non è un atto di pigrizia, anzi essa Vi può garantire che quanto non è stato completato non è dimenticato e resta una priorità per il triennio che si apre”.

La rielezione del Prof. Cantelli Forti segue due altri importanti incarichi ricevuti a livello nazionale nelle precedenti settimane.
Il primo è quello di componente della Commissione di garanzia (per l’Area 05) per la valutazione dei Progetti di Ricerca Nazionali PRIN  (decreto del Ministero università e ricerca del 15 settembre 2010).  La Commissione, presieduta dal prof. Di Porto dell’Università La Sapienza, è costituita da 14 membri fra i quali un professore del Massachusetts Institute of Technology di Boston e uno dell’Institut des Hautes Etudes Scientifiques di Bures sur Yvette.
Il secondo (20 settembre) è la Presidenza del Collegio Nazionale dei Farmacologi Universitari, un’ulteriore dimostrazione della stima della quale gode non solo a livello locale, ma anche nazionale.

Solo qualche giorno fa, inoltre, il Prof. Cantelli Forti era stato protagonista di due importanti eventi sul territorio: l’inaugurazione del nuovo Studentato universitario di Rimini (18 ottobre 2010) e la giornata della Ricerca (27 ottobre 2010), durante la quale ci sono avute l’inaugurazione dei nuovi Laboratori di Ricerca di Palazzo Ruffi e la presentazione del Rapporto R2, sulla Ricerca Universitaria a Rimini.

Notizie correlate
di Redazione