martedì 17 settembre 2019
menu
In foto: In corso il controesodo di fine agosto che segnerà, almeno per il traffico, la fine dell'estate.
di    
Tempo di lettura lettura: 1 minuto
sab 28 ago 2010 16:11 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

In questo, che per il gruppo Autostrade è un week end da bollino rosso, il traffico è in aumento su tutta la rete autostradale, dove si sta svolgendo la seconda fase di rientri dalle località di villeggiatura, che continuerà fino a lunedì.

Le principali direttrici di traffico sono quelle in direzione nord verso le grandi città, a cui si aggiungono gli spostamenti dei vacanzieri del fine settimana.

Le situazioni più critiche sono sulla A14 Bologna- Taranto, dove occorre 1 ora e 30 minuti per percorrere il tratto tra Marotta e Rimini, in direzione di Bologna, e sono necessari circa 45 minuti per il tratto tra Castel S. Pietro e l’allacciamento con la A1, in direzione di quest’ultimo; sulla A1 Milano-Napoli, dove occorrono circa 20 minuti per percorrere il tratto tra Firenze Certosa e l’allacciamento con la A11, in direzione di Bologna; sulla A9 Lainate-Como-Chiasso sono presenti circa 2 km di accodamenti per le operazioni doganali alla dogana di Brogeda, verso la Svizzera.

I flussi di traffico rimarranno elevati fino alla serata di oggi e nella mattinata di domenica e lunedì. Devono affrontare invece un’ora e mezza di coda gli automobilisti agli imbarcaderi della compagnia privata Caronte Tourist, a Messina, diretti a Villa San Giovanni; mezz’ora in meno l’attesa sulle banchine dei traghetti Rfi. Infine sull’autostrada A3 Salerno-Reggio Calabria ci sono forti rallentamenti, in direzione nord, prima dello svincolo di Falerna, dovuti alla presenza di un cantiere dei lavori di ammodernamento. (ANSA)

Notizie correlate
di Redazione   
di Simona Mulazzani   
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna